Pubblicato in: Cinema

Al Teatro Litta torna Siamo pari!, la rassegna di film contro la violenza sulle donne

news_27137_imageTre giorni per dire no alla violenza sulle donne: torna a Milano, nella prestigiosa cornice del Teatro Litta (corso Magenta 24), la quarta edizione di Siamo Pari! La parola alle donne, la rassegna cinematografica nata con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza -anche maschile- sulla condizione femminile in contesti difficili.

Appuntamento, quindi, dal 22 al 24 novembre con proiezioni, dibattiti, tavole rotonde e importanti ospiti in rosa tra cui Francesca Archibugi, Barbara Stefanelli, Gianni Canova, Elisa di Francisca, Alessandra Kustermann, Simonetta Agnello Hornby e Roberta Bruzzone per parlare dell’eliminazione della violenza sulle donne, la cui giornata mondiale ricorre il 25 novembre.

La rassegna, organizzata da Intervita Onlus e condotta da Marco Maccarini, si aprirà alle ore 19.00 di venerdì 22 novembre con un esclusivo vernissage e la presentazione in anteprima nazionale del cortometraggio È stata lei di Francesca Archibugi, con Claudio Santamaria e Benedetta Buccellato.

Durante la serata verrà assegnato il Premio Intervita per il Cinema, il riconoscimento all’attrice o al regista che si sarà messo in evidenza per il suo ruolo cinematografico o pubblico in difesa delle donne; a consegnarlo una madrina d’eccezione: Francesca Senette, giornalista e sostenitrice di Intervita, onlus che opera in Italia e nel Sud del mondo aiutando donne e bambini

Sabato 23 novembre, al via incontri e proiezioni aperte al pubblico e gratuite: alla tavola rotonda sulla violenza di genere in Italia, è prevista la proiezione del documentario nominato all’Oscar 2013 The Invisible War di Kirby Dick, sul difficile tema della violenza sessuale all’interno dell’esercito americano. Seguirà un’altra prima visione per l’Italia: si tratta di Forbidden Voices di Barbara Miller, film sui social media come strumento di denuncia delle violazioni dei diritti umani protagoniste tre blogger provenienti da Paesi difficili: Yoani Sanchez, Zeng Jinyan e Farnaz Seifi.

A raccontarci cosa significhi essere donne in Africa Solo per farti sapere che sono viva, documentario realizzato dalla giornalista Emanuela Zuccalà e dalla fotografa Simona Ghizzoni. Alla proiezione di domenica 24 seguirà una tavola rotonda con ospiti Emanuela Zuccalà, Fatima Mahfoud, rappresentante della Repubblica Araba Saharawi Democratica in Italia, Giorgio Zucchello, Responsabile Dipartimento Cooperazione Intervita Onlus e la campionessa di scherma Elisa Di Francisca, che racconta il proprio viaggio in Africa con Intervita. Chiude la rassegna Siamo Pari! It’s a Girl, docufilm girato tra l’India e la Cina dove le bambine vengono uccise, abbandonate o abortite solo per il fatto di essere tali.

Per informazioni www.siamopari.it

 

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!

Forse sei interessato a: