Pubblicato in: Food

AgruMi a Villa Necchi Campiglio, con mostra-mercato ed eventi per tutti

agrumi-villa-becchi-campiglio

villa-necchi-campiglio

Due giornate per assaporare i profumi e gli odori degli agrumi alla Villa Necchi Campiglio di Milano. Sabato 2 e domenica 3 aprile 2016 torna AgruMi – Un mondo di Agrumi, rassegna del FAI – Fondo Ambiente Italiano dedicata a uno dei simboli della tradizione agricola mediterranea.

La storia delle origini, le caratteristiche, le proprietà terapeutiche e gli usi in cucina degli agrumi: tutto questo e molto altro potranno approfondire i visitatori nella due giorni della kermesse. Realizzata in collaborazione con Giuseppe Barbera, docente di Colture Arboree all’Università di Palermo, la manifestazione prevede incontri con esperti del settore, dibattiti sulle nuove tecniche di lavorazione e gli utilizzi in campo industriale e una mostra-mercato con piante e frutti dalla Sicilia, mieli, oli agrumati, bibite, liquori e dolci agli agrumi e marmellate di arance del Giardino della Kolymbethra direttamente dalla Valle dei Templi di Agrigento.

Durante la tavola rotonda “I frutti d’oro” di sabato 2 aprile (ore 16) interverranno Giuseppe Barbera, Alessandra Gentile (docente di Colture Arboree all’Università di Catania), Paolo Inglese (docente di Colture Arboree all’Università di Palermo), Paolo Rapisarda (direttore del Centro Ricerca per l’Agrumicoltura), Giovanni Perri (fondatore della Società Meridies), Federica Argentati (presidente del Distretto Agrumi di Sicilia) e Roberto Piazza (esperto di politiche commerciali del mercato agrumicolo). L’incontro approfondirà il settore dal punto di vista agronomico, commerciale, paesaggistico e turistico, con l’obiettivo di delineare una vera e propria politica degli agrumi in Italia.

Domenica 3 aprile, alle ore 11, sarà invece presentata l’associazione Gusto di Campagna, impegnata nella valorizzazione dei prodotti e dei paesaggi dell’agricoltura tradizionale siciliana. Alle ore 15, invece, la storica dell’arte Margherita Azzi Visentini approfondirà l’utilizzo degli agrumi nei giardini storici italiani.

Per AgruMI 2016 il padiglione vetrato e il giardino di Villa Necchi Campiglio saranno aperti ai visitatori, che potranno vedere la collezione di piante di agrumi del vivaista Davide Chiaravalli di Monza, imponente per numero e varietà di esemplari. Inoltre in uno spazio riservato sarà ospitato il Microcitrus australasica, raro e pregiato limone caviale proveniente dall’Australia. E se venisse un po’ di fame, menù a tema nella Caffetteria della villa.

Durante le due giornate per i bambini saranno organizzati laboratori creativi.

Orari: sabato 2 aprile, ore 14-18; domenica 3 aprile, ore 10-18

Biglietti: ingresso AgruMI e Villa 4 euro per iscritti FAI, 13 euro intero, 6,50 euro ridotti per bambini dai 4 ai 14 anni. Ingresso solo alla mostra-mercato: 4 euro iscritti FAI, 6,50 euro intero, 4 euro bambini dai 4 ai 14 anni.

Per ulteriori informazioni: 02/76340121 oppure fainecchi@fondoambiente.it

FAI – Villa Necchi Campiglio
Via Mozart 14

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!