Pubblicato in: Solidarietà

Abba Cup all’Arco della Pace: musica e tornei di sport popolare contro il razzismo

arco-della-pace-milano

arco-della-pace-milano

Sono passati otto anni dalla morte di Abdul Salam Guibre, soprannominato Abba, giovane ragazzo di 19 anni, originario del Burkina Faso, ucciso a colpi di spranga a Milano da due baristi, padre e figlio, che lo accusavano del furto di un pacchetto di biscotti. Nel 2014 la Cassazione ha confermato la condanna a 15 anni e quattro mesi di carcere per i due aggressori, respingendo il ricorso in appello, in quanto i giudici hanno ritenuto sussistente l’aggravante per futili motivi.

Un brutto episodio, che ha lasciato il segno nella memoria di Milano. Per non dimenticare, il centro sociale Il Cantiere organizza l’ottava edizione dell’Abba Cup, torneo di sport popolare contro il razzismo, con gare di calcio a cinque e di pallavolo a tre (per le iscrizioni scrivere all’indirizzo mail palestrapopolare@cantiere.org).

L’appuntamento è sabato 3 settembre 2016 all’Arco della Pace, a partire dalle 11, orario in cui avranno luogo i tornei. Durante l’intera giornata ci saranno inoltre stand gastronomici, bar, esibizioni sportive a cura della Palestra Popolare Hurricane e la Libreria Don Durito. Alla sera, dalle ore 21, per ballare sotto le stelle, concerto con i Lampa Dread di One Love Hi Powa, reggae sound system made in Italy, e i Skarra Mucci, tra i più versatili cantanti dancehall in Europa.

Un’iniziativa per non dimenticare Abba, e per portare avanti pratiche antirazziste e di solidarietà.

Ingresso libero

photo credit: Arco della Pace via photopin (license)

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!