Pubblicato in: Concerti News

I 5 Seconds Of Summer in concerto a Milano nel 2015

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

5-seconds-of-summerDopo essere stati gruppo di supporto niente meno che dei One Direction e aver infiammato la platea milanese con altrettanta intensità rispetto ai più noti colleghi, i 5 Seconds Of Summer torneranno a Milano, ma per un concerto che li vedrà protagonisti assoluti nel 2015.

La boy band australiana ha annunciato il proprio primo tour da headliner che toccherà l’Europa e il Regno Unito a partire dal maggio del prossimo anno. Due le tappe italiane previste è una di queste sarà a Milano, segnatamente al Mediolanum Forum di Assago per il 9 maggio 2015, in pieno clima Expo, quindi. L’altra data del Rock Out With Your Socks Out 2015 Tour toccherà anche Torino e il Palaolimpico, il giorno prima dell’appuntamento milanese: venerdì 8 maggio.

I biglietti per i due concerti italiani dei 5 Seconds of Summer saranno in vendita dal 9 luglio a partire dalle ore 10 in anteprima esclusiva per gli iscritti al fan club ufficiale del gruppo. La vendita generale è invece prevista a partire dalle 10 dell’11 luglio sul circuito TicketOne, online, via call center e nei punti vendita autorizzati dell’intero territorio italiano. È ipotizzabile un rapidissimo sold-out come già successo per la prima data ufficiale del tour dei 5 Seconds of Summer, ovvero quella del 4 maggio 2015 alla Meo Arena di Lisbona.

A maggio i 5 Seconds of Summer riempiranno i palazzetti di alcune tra le principali città europee: tra le altre segnaliamo Madrid il 6 maggio, Berlino il 16, Amsterdam il 20, Parigi il 22 e Belfast il 30. A giugno poi sono previste, invece, tappe in terra britannica, partendo da Newcastle l’1, passando per Cardiff il 7 e concludendo con due tappe a Londra, alla SSE Arena Wembley, il 12 e il 13 del mese.

Nati a Sydney nel 2011, i 5 Seconds of Summer sono composti da Michael Clifford, Luke Hemmings, Calum Hood e Ashton Irwin. L’album d’esordio del gruppo porta il loro nome, anticipato dai tre singoli She Looks So Perfect, Don’t Stop e Amnesia.

Etichette: