Eventi letterari Milano dal 7 al 13 ottobre
 

Libri a Milano, gli incontri e le presentazioni dal 7 al 13 ottobre

libri a milano

Questa settimana siamo in compagnia dei grandi: Italo Calvino, Dino Buzzati e Alessandro Manzoni sono tre protagonisti degli appuntamenti letterari di Milano. E lo saranno tutti con un tratto in comune: non li troveremo in libreria, ma tra gli angoli e le vie della città, a dimostrazione di quanto la letteratura e i libri prendano vita! E a proposito di vivacità, che ne dite di andare a Torino a scoprire la “libreria” più lunga del mondo all’aperto? A Belgioioso, invece, i libri animeranno sale del Trecento. Siete curiosi di scoprire tutto? Buona lettura col nostro #spiegonelibri di questa settimana!

Buon compleanno Italo Calvino

Buon compleanno Calvino! Nell’anniversario della nascita di Italo Calvino (novantesimo quest’anno, e già si pensa al centesimo), in Cascina Cuccagna si rende omaggio allo scrittore con tre appuntamenti tra letteratura e spettacolo. Sabato 7 e sabato 14, domenica 15 ottobre in scena, da un’idea di Debora Mancini, un progetto a cura di Realtà Debora Mancini in co-produzione con Cascina Cuccagna. Buon compleanno Calvino vedrà impegnati Debora Mancini, attrice e musicista, Daniele Longo, musicista, poli-strumentista, Cristina Lanotte, illustratrice, Stefano Sandrelli, astrofisico INAF – OA di Brera, Massimo Sabbatini, biologo e altri ospiti.

Il festival è itinerante – questa è la sua quinta edizione – e si replicherà a cadenza annuale fino al 2023, data in cui Italo Calvino compirebbe cento anni. Si inizierà sabato 7 ottobre con la lettura in musica di alcune pagine scelte da Il Barone rampante, che quest’anno compie 70 anni, per poi immergersi in Un giorno con Calvino, il 14 ottobre, tra Cosmicomiche e Il Castello dei destini incrociati. Domenica 15 sarà dedicata a tutti e alle famiglie con le Fiabe italiane, la raccolta di storie e racconti popolari italiani, curata da Italo Calvino, tra parole, musica, illustrazioni e laboratori con l’illustratrice Cristina Lanotte.

Maratona Manzoni: tutti I Promessi Sposi ad alta voce

L’avreste mai detto, quando spendevate le ore sui banchi e i pomeriggi a studiare Il 5 maggio o I Promessi Sposi, che Alessandro Manzoni sarebbe diventato pop? E invece è successo: da quattro anni a Milano le vicende di Renzo, Lucia, Monaca di Monza e Innominato risuonano in giro per la città, ogni volta in un luogo diverso. Ecco la Maratona Manzoni, che propone anche quest’anno a tutta la città la lettura collettiva e ad alta voce dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. L’appuntamento è infatti per domenica 8 ottobre. Si comincia alle 10 all’Anfiteatro urbano di via Rizzoli per poi spostarsi, alle 16, in via Valvassori Peroni 56, tra Biblioteca e bar Joy Milano. Qui vi raccontiamo tutti i dettagli dell’evento.

Visti di profilo: i personaggi della letteratura del Novecento

Il 9 ottobre alle 19 torna “Visti di profilo”, la rassegna organizzata da Belleville La Scuola (Via Carlo Poerio, 29) e incentrata sui personaggi della letteratura del Novecento. Lunedì sarà la volta dell’antropologo Franco La Cecla che racconta Eugene Henderson, protagonista de Il re della pioggia di Saul Bellow. La sfida del ciclo di incontri è quella di guardare i personaggi letterari con uno sguardo trasversale, dove discipline come la filosofia, l’antropologia e la storia offrono un punto di vista inedito. I prossimi appuntamenti? Giovedì 9 novembre: Giulio Giorello racconta l’agrimensore K., protagonista de Il castello di Franz Kafka; mercoledì 22 novembre Federica Fracassi racconta Molly Bloom, personaggio dell’Ulisse di James Joyce. Belleville La Scuola è in

Dino Buzzati sul Corrierino

Ve lo ricordate il Corriere dei Piccoli? E sapevate che tra le sue firme ha portato anche quella di Dino Buzzati? Se volete scoprirne di più, la Kasa dei Libri dedica una mostra proprio al rapporto tra lo scrittore e giornalista e il Corrierino: si racconteranno le sue due principali collaborazioni con il Corriere dei Piccoli. Da un lato la prima pubblicazione – nel 1945 – di La famosa invasione degli orsi in Sicilia, interamente scritto e illustrato da Buzzati; dall’altra i Perché, una rubrica di fine anni Sessanta dove lo scrittore si sottopone alle curiosità dei ragazzi. In mezzo, una raccolta dei libri illustrati da e per Buzzati, come Le gambe di Saint Germain, le Storie dipinteo, ancora, Il deserto dei tartari con i disegni di Enrico Baj. E poi quadri e disegni originali, dediche, e perfino la sua patente originale, ritrovata anni fa in una copia autografata di Un amore. La mostra Corrierino Buzzati si inaugura martedì 10 ottobre alle 18 e resterà aperta fino a metà novembre tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì.

Roberto Saviano incontra i lettori

Dopo La paranza dei bambini, Roberto Saviano racconta nuovamente i ragazzi dei nostri giorni alle prese con un mondo difficile. Ecco il suo nuovo romanzo, Bacio feroce (Feltrinelli) e a presentarlo insieme allo scrittore e giornalista ci saranno lettori, anche giovanissimi, lettori italiani e lettori non italiani anche se nati in Italia. Si parlerà di diritto alla legalità e all’integrazione, anche come importanti strade per sottrarsi alle leggi delle organizzazioni criminali. Appuntamento giovedì 12 ottobre alle 19 alla Feltrinelli Libri e Musica di piazza Duomo.

A Torino libreria da record con i Portici di Carta

Se siete appassionati lettori e state programmando una gita fuori porta questo fine settimana, non potete perdervi Torino con i suoi Portici di Carta: sabato 7 e domenica 8 ottobre torna  la libreria più lunga del mondo sotto i portici del centro di Torino. Da quest’anno il percorso si espande. Oltre ai tradizionali due chilometri di bancarelle in via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice, Portici di Carta conquista anche i portici fine-ottocento e Liberty di via Sacchi e quelli risorgimentali di via Nizza, Quest’anno potrete incontrare 128 librai di Torino e provincia ed editori da tutto il Piemonte, di cui 21 per la prima volta. In piazza Carlo Felice tornano i bouquinistes del Libro Ritrovato. I portici di via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice sono suddivisi in 20 tratti tematici che raggruppano in modo omogeneo le bancarelle a seconda delle proposte. L’edizione 2017 di Portici di Carta è dedicata a Paolo Villaggio. In programma anche incontri e laboratori.

Un festival al Castello di Belgioioso

Volete scoprire un festival dell’editoria e delle arti ospitato tra le mura di un castello trecentesco? Ecco Indipendentemente, appena iniziato nel Castello di Belgioioso (Pavia). Si terrà da venerdì 6 a domenica 8 ottobre, nelle sale storiche del Castello fondato dal duca Gian Galeazzo II, residenza viscontea che divenne, nel tempo, luogo di sosta e di incontro di celebri scrittori, tra cui Ugo Foscolo e Giuseppe Parini. Si potrà passeggiare tra gli stand degli editori indipendenti, partecipare a eventi, presentazioni letterarie ed artistiche, laboratori e dibattiti. Tra gli ospiti ci saranno i maestri del giallo italiano Raul Montanari e Romano De Marco, scrittori come Francesco Muzzopappa, Silvia Ballestra, Demetrio Paolin, il romanziere e autore teatrale Giorgio Scianna, la scrittrice e traduttrice Francesca Mazzucato, la critica Daniela Brogi. La partecipazione all’evento è gratuita.