Festival della fotografia etica 2017 Lodi: programma e date
 

Festival della fotografia etica 2017 di Lodi: programma e informazioni sulla rassegna

festival_della_fotografia_etica_2017_di_lodi

Daniel Berehulak – Festival della Fotografia Etica 2017




Ritorna uno degli appuntamenti più amati dagli appassionati di fotografia: stiamo parlando del Festival della fotografia etica che si svolge a Lodi, un’iniziativa nata a partire da un’idea del Gruppo Fotografico Progetto Immagine e giunta con successo alla sua ottava edizione.

La manifestazione quest’anno si svolge nei quattro fine settimana che cadono tra il 7 e il 29 ottobre, in una serie di location sparse per il suggestivo centro storico della città lombarda che oltre a ospitare ovviamente le mostre in oggetto saranno teatro di eventi vari, letture, incontri, e video proiezioni.

Obiettivo del Festival della fotografia etica 2017 è quello di aiutare a rendere più visibili realtà e situazione emblematiche dei nostri giorni, che attraverso gli scatti dei reporter possano interrogare la coscienza e il senso morale del pubblico, portandoli a sviluppare una prospettiva nuova su temi attuali, forse anche del tutto ignorati dai più.

Per esempio ospitate all’interno della sezione Spazio ONG 2017, che viene dedicata all’operato delle organizzazioni non governative operative nel sociale, si possono trovare inchieste visive sullo sminamento in Cambogia, sull’epidemia di colera ad Haiti, sul fenomeno del water grabbing, sulle guerre ancora in corso nell’area balcanica, e sul pericolo di estinzione cui vanno incontro alcune specie di cetacei.

Il programma della manifestazione prevede un totale di 34 mostre, afferenti a varie sezioni per le quali le diverse giurie hanno consegnato premi alle opere migliori. Il World Report Award 2017, per il quale sono arrivate la cifra record di 772 candidature ha visto vincere il reportage ha scelto i vincitori delle cinque categorie: They’re Slaughtering Us Like Animals di Daniel Berehulak, reportage sui massacri della lotta alla droga nelle Filippine, si è aggiudicato la sezione Master; Donbass Story – Spartaco and Liza di Giorgio Bianchi ha invece vinto la sezione Spotlight; la sezione Short è stata conquistata da Emanuele Satolli con The Battle For Mosul; European invece ha visto trionfare Romain Laurendeau con Derby, racconto fotografico di una partita di calcio in Algeria; e infine il premio Single Shot è andato agli scatti di Alberto Campi, Peter Bauza e Alessandro Rota.

Per conoscere il programma della manifestazione, con tutte le sezioni in cui è diviso il festival, il calendario degli oltre 50 incontri, e gli eventi speciali con i 2o fotografi presenti questo è il programma da scaricare inerente le prime due settimane (7 – 8 ottobre e 14 – 15 ottobre).

Festival della Fotografia 2017: biglietti

A esclusione delle mostre dello Spazio ONG, per le quali l’ingresso è gratuito, tutte le altre mostre e gli incontri prevedono il pagamento di un biglietto unico di 12 euro quale contributo spese. Il pagamento, esclusivamente in contanti, andrà effettuato solo ed esclusivamente presso l’Ufficio URP in piazza Broletto (orari 9.30 – 20), dove verrà consegnato un braccialetto di identificazione da mostrare agli addetti (valido anche per i giorni successivo all’acquisto).

Previsto l’ingresso gratuito per giornalisti e pubblicisti, disabili con accompagnatore, minori di anni 12 e Amici del Festival. Riduzioni a 9 euro per soci di varie associazioni (qui l’elenco), studenti universitari e studenti dell’Istituto Italiano di Fotografia con esibizione del tesserino.

RIASSUMENDO

Festival della fotografia etica
dal 7 al 29 ottobre 2017 (sabato e domenica)
vari spazi nel centro storico di Lodi
Ingresso: 12 euro / ridotto 9 euro / gratuito per giornalisti, disabili, minori di 12 anni e soci