Bottiglie Aperte 2017: Milano capitale del vino per due giorni
 

Bottiglie Aperte 2017: Milano capitale del vino per due giorni

Bottiglie Aperte Milano

Più di cento produttori e un numero di etichette in degustazione che si assesta sulle 600, oltre all’aumento delle masterclass guidate: sono i numeri di Bottiglie Aperte 2017, sesta edizione della kermesse dedicata ai professionisti del settore e a un pubblico di appassionati esigenti.

L’appuntamento è per l’8 e il 9 ottobre, come sempre sotto i portici del Palazzo delle Stelline: l’occasione giusta per venire a incontrare di persona piccole e grandi realtà, provenienti dalle principali zone di produzione vinicola della Penisola e con una grande rappresentanza, quest’anno, di cantine del Sud Italia.

Dalle masterclass ai workshop…

Bottiglie Aperte Milano

L’edizione 2017 ha in programma 18 appuntamenti (il cui ricavato servirà alla ricostruzione di una casa famiglia per minori disabili che frequentano l’Istituto Alberghiero di Amatrice),ciascuno dedicato ad altrettante eccellenze del panorama vinicolo italiano e guidati da un dream team che include enologi, titolari di aziende, giornalisti e opinion leader: Riccardo Cotarella, Andre Grignaffini, Luciano Ferraro, Daniele Cernilli, Cristiana Lauro, Alessandro Rossi, Bruno Vespa, Oraio Vagnozzi, Adua Villa e Giampaolo Gravina. 

Rimpolpata anche la sezione workshop, dedicati a tematiche d’attualità come l’influsso dei cambiamenti climatici sulla vendemmia o il ruolo degli investitori d’affari nel mondo del vino.

…senza dimenticare il food

bottiglie aperte milano

Bere sì, meglio se con la pancia piena: Bottiglie Aperte 2017 si rinnova anche nella proposta food, quest’anno incentrata sul concept del ristorante temporaneo Al Cortile, realizzato alla Food Genius Academy.

Ci saranno alcune aree dedicate agli alimenti più iconici della tradizione italiana: pasta, formaggi, cioccolato, dolci e caffè.

RIASSUMENDO

Bottiglie Aperte 2017

8 e 9 ottobre
Palazzo delle Stelline (c.so Magenta 61)
Dalle 11 alle 19.30
Biglietti: da 40 euro