Palazzo Marino in musica, biglietti e programma
 

Torna Palazzo Marino in musica: ecco come partecipare al concerto gratuito

palazzo marino in musica

Lasciarsi trasportare dalle note ai tempi di Claudio Monteverdi in una delle sale più belle del centro di Milano. Torna domenica 3 settembre in Sala Alessi la rassegna Palazzo Marino in Musica, con un concerto a cura della Scuola Musicale di Milano dedicato alla musica da ballo che all’inizio del Seicento faceva il suo sfarzoso ingresso in tutte le corti europee: dalle Fiandre (Sweelinck e Susato) all’Inghilterra (Byrd e Gibbons), alla Germania (Franck) e, naturalmente, all’Italia.

Danze e fantasie europee è il tema del concerto, alle 11, a ingresso gratuito con prenotazione. Con questo stile si affermavano anche nuove forme musicali sbocciate dalla creatività di compositori come Frescobaldi e Lupo; grazie anche a loro, Fantasie, Capricci, Canzoni hanno contribuito alla nascita della musica strumentale come genere autonomo. Prosegue così, con un’incursione nell’Europa musicale dei “tempi di Monteverdi”, il percorso proposto dalla sesta edizione della rassegna, dedicata quest’anno ai 450 anni dalla nascita del compositore cremonese. Due pagine di Monteverdi, tratte rispettivamente da L’Orfeo (1607) e da Il ballo delle ingrate (1608), saranno accostate a composizioni strumentali per clavicembalo e per complesso da camera, arrangiate per una compagine strumentale di viole da gamba e flauto dolce.

Quarto appuntamento della stagione 2017, il concerto è presentato dalla Scuola Musicale di Milano, la più antica istituzione musicale privata italiana, ospite stabile della rassegna Palazzo Marino in Musica. Verrà eseguito dagli allievi del corso di perfezionamento di Tastiere Storiche tenuto da Emilia Fadini, dagli allievi della classe di Flauto Dolce di José Manuel Fernández Bravo e della classe di Viola da Gamba di Silvia De Rosso.

Palazzo Marino in musica, programma 3 settembre

Jan Pieterszoon Sweelinck, “Il Ballo del Granduca”

Girolamo Frescobaldi, Aria detta Balletto

Melchior Franck, Pavana III à quattro

Claudio Monteverdi, Entrata da “Il ballo delle Ingrate”

Thomas Lupo, Fantasia XI à 3 Orlando Gibbons, Galliard à 3

Girolamo Frescobaldi, “Capriccio sopra la Battaglia”

Claudio Monteverdi, Sinfonia da “Orfeo” primo atto

Claudio Monteverdi, Moresca da “Orfeo”

Thomas Lupo, Fantasia XVI à 3

Biagio Marini, Passacalio à trè & à quattro

Tielman Susato, La Mourisque

Musicisti che si esibiranno: Anna Maria Mazzotta, Francesco Pasqualotto, Francesco Savergnini clavicembalo; Anna Maria Cara, flauti dolci soprano & contralto; Emilio Barichello, viole da gamba soprano & basso; Michela Piccoli, viole da gamba tenore & basso; Amedeo Fera, viola da gamba basso; Margherita Tomasi, viole da gamba tenore & basso.

Palazzo Marino in musica, biglietti

L’ingresso è gratuito con prenotazione; 100 biglietti potranno essere riservati online sul sito www.palazzomarinoinmusica.it a partire dalle 14.00 di giovedì 31 agosto; 50 biglietti saranno disponibili presso InfoMilano – Ufficio Informazioni Turistiche (Galleria Vittorio Emanuele angolo Piazza della Scala Tel. 02 88 45 55 55 Orari d’apertura: lunedì – venerdì 9.00-19.00; sabato: 9.00-18.00) a partire dalle ore 14.00 di giovedì 31 agosto. Sarà possibile ritirare fino a due biglietti a persona.

RIASSUMENDO

Palazzo Marino in musica
3 settembre 2017 alle ore 11
Ingresso gratuito con prenotazione