Midnight Jazz Festival Milano 2017: i concerti in programma
 

Midnight Jazz Festival Milano 2017: i concerti in programma

Midnight Jazz Festival Milano 2017

Per gli amanti del jazz (che in genere approfittano dell’offerta di Break in Jazz) l’appuntamento è a Palazzo Mezzanotte, in piazza degli Affari: dal 19 al 27 luglio torna a Milano il Midnight Jazz Festival con cinque eventi musicali ad ingresso libero e gratuito. I concerti in calendario proposti da Giorgio Deleo, fondatore e Direttore Artistico del Midnight Jazz Festival, vedranno protagonisti nomi nuovi del panorama italiano e internazionale al fianco di illustri artisti di fama mondiale.

Midnight Jazz Festival Milano 2017: il programma completo

Il Midnight Jazz Festival Milano 2017 si apre mercoledì 19 luglio con il trio Servillo/Girotto/Mangalavite, che si esibirà in uno spettacolo intitolato ‘Parientes’, un viaggio istrionico tra canzoni antiche e melodie moderne,  cultura argentina e quella italiana.

La sera dopo, giovedì 20 Luglio, saliranno sul palco i Poker, il quartetto composto da Luigi Bonafede, Marco Vaggi, Nicola Angelucci e, ‘special guest’, Pietro Tonolo. Il loro è uno spettacolo jazz che strizza l’occhio al swing e che ha un solo obiettivo: comunicare emozioni e coinvolgere il pubblico.

Martedì 25 Luglio sarà protagonista la meravigliosa voce femminile di Elisa Marangon in Quintet che, coraggiosamente, ha scelto la lingua italiana per esprimere la sua ricerca estetica (ed etica).

Il quarto giorno, mercoledì 26 Luglio, sarà di scena Attila Korb & His Rollini Project con il suo progetto internazionale, in cui giovani musicisti provenienti da alcuni Paesi europei si cimenteranno con il repertorio di un grande virtuoso italo-americano, Adrian Rollini, enfant prodige del sax e poli-strumentista newyorkese, che negli anni ’20 e ’30 creò brani di jazz popolare che rivoluzionarono l’uso di alcuni strumenti a fiato.

L’ultimo giorno, giovedì 27 Luglio, la chiusura del Midnight Jazz Festival sarà affidata al concerto di Paolo Jannacci Quartet. Lo show presenterà al pubblico un sapiente mix tra il suo ultimo lavoro discografico, Hard Playing’, e un omaggio al padre Enzo Jannacci. Sul palco, insieme a lui, il trio composto da Stefano Bagnoli (batteria e percussioni), Marco Ricci (basso elettrico, contrabbasso) e Daniele Moretto (tromba, flicorno e cori).

Midnight Jazz Festival Milano 2017: il programma in sintesi

Vediamo ora in sintesi tutti i concerti in calendario per il Midnight Jazz Festival di Milano 2017:

19 LUGLIO

SERVILLO – GIROTTO – MANGALAVITE
ore 21 Peppe Servillo, voce; Javier Girotto, sax; Natalio Mangalavite, piano.

20 LUGLIO

LUIGI BONAFEDE in “POKER”, guest PIETRO TONOLO
ore 21 Luigi Bonafede, piano; Marco Vaggi, contrabbasso; Nicola Angelucci, batteria. Ospite: Pietro Tonolo, sax.

25 LUGLIO

ELISA MARANGON Quintet
ore 21 Elisa Marangon, voce; Renato Podestà, chitarra; Roberto Olzer, pianoforte; Marco Micheli, contrabbasso; Nicola Stranieri, batteria.

26 LUGLIO

ATTILA KORB & HIS ROLLINI PROJECT
ore 21 Attila Korb, sax basso, trombone; Malo Mazourie, tromba; Felix Hunot, banjo; David Lukacs, clarinetto; Harry Kanters, pianoforte.

27 LUGLIO

PAOLO JANNACCI Quartet
ore 21 Paolo Jannacci, pianoforte; Daniele Moretto, tromba; Marco Ricci, basso elettrico, contrabbasso; Stefano Bagnoli, batteria.

  • Massimiliano Toscano

    bellissimo !