Il programma e le novità di Cannes e dintorni 2017
 

Cannes e dintorni 2017: il programma completo

mde

Le vie del cinema è uno degli appuntamenti più attesi dai cinefili e a Milano è molto seguito, merito anche di un aspetto sottolineato durante la presentazione di Cannes e dintorni dedicata per il 2017 a Morando Morandini, che apre le iniziative dell’anno della manifestazione. “Questi eventi hanno senso se si radicano in un tessuto di sale”, ha affermato Stefano Losurdo, segretario dell’Agis. Effettivamente nella città meneghina ci sono delle sale che compiono un costante lavoro sul territorio, con proposte di qualità, e Le vie del cinema diventa la ciliegina sulla torta.

Da sabato 17 a venerdì 23 giugno sarà possibile recuperare alcuni titoli provenienti dalla 70esima edizione del Festival di Cannes (del Concorso troviamo, ad esempio, ‘Happy End‘ di Michael Haneke e ‘Le redoutable‘ di Michel Hazanavicius) comprese le sezioni Un Certain Regard (l’italiano ‘Dopo la guerra‘ di Annarita Zambrano) e Quinzaine des Réalisateurs, dove si potrà assistere – in anteprima (dovrebbe uscire in sala a ottobre) – anche all’ultimo lavoro di Leonardo Di Costanzo, ‘L’intrusa‘. Innegabilmente dispiace che non ci sia la Palma d’oro, ‘The Square’, ma la spiegazione c’è: il regista svedese ha deciso di rimetterci le mani, operando dei tagli sulla durata.

Oltre a opere provenienti dall’ultimo Festival di Cannes, per quest’anno i Dintorni si arricchiscono ulteriormente proponendo lavori dal Bergamo Film Meeting, Biografilm Festival, Festival del Cinema Africano, D’Asia e D’America Latina, Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro e Torino Film Festival.

Foto tratta dal film 'L'intrusa', per la regia di Leonardo Di Costanzo.  Ph Gianni Fiorito.

Foto tratta dal film ‘L’intrusa’, per la regia di Leonardo Di Costanzo.
Ph Gianni Fiorito.

Vi segnaliamo due idee lodevoli:

Cuori puri di Roberto De Paolis sarà proiettato, giovedì 22 giugno alle h 20,10 presso il cinema Anteo, con audiocommento e sottotitoli così da permettere davvero a tutti l’accessibilità. L’iniziativa rientra in “Cinema senza Barriere® è un progetto ideato da A.I.A.C.E. Milano in collaborazione UIC (Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti) ed ENS (Ente Nazionale Sordi Onlus di Milano) e sostenuto negli anni dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e, in passato, dal Piano Emergo della Città Metropolitana di Milano, che ora si occupa solo di inserimento lavorativo. È l’unica rassegna cinematografica continuativa che offre film accessibili a tutti. Un servizio culturale per le persone con disabilità sensoriali, cui è stata resa possibile la fruizione dei film, grazie all’audiodescrizione e alla sottotitolatura di film di normale distribuzione in sala. La parte tecnica è a cura di Raggio Verde Sottotitoli di Roma. Ad oggi sono stati preparati più di cento film” (dalla nota ufficiale).

– Alla proiezione delle h 16 del 23 giugno (Cinema Palestrina) di ‘Wallay‘, diretto da Berni Goldblat, sono stati invitati i ragazzi che frequentano i corsi di lingua italiana del Centro di Accoglienza di via Corelli.

Rilanciando le parole dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno: “il periodo estivo si apre con le vie del cinema, una tradizione importante e significativa”, un’occasione da non perdere anche per ricominciare a “considerare il cinema come luogo dove vanno visti i film, compiendo un atto di ritualità sociale”.

Mercoledì 14 giugno, alle h 18 nella Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera (Via Balzan 3 – Milano) Paolo Mereghetti e Bruno Fornara presentano i film e i percorsi di visione de Le vie del cinema – Cannes e dintorni. Per l’occasione saranno eccezionalmente presenti il regista de ‘L’intrusa’, Leonardo Di Costanzo, lo sceneggiatore Bruno Oliviero e la montatrice Carlotta Cristiani.

Qui il programma completo.

RIASSUMENDO

Cannes e dintorni 2017

Anteo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter, Cinema Palestrina, CinemaMagenta63 e Colosseo Multisala, dal 17 al 23 giugno 2017

BIGLIETTI E CINECARD

Cinecard: 27€ per 6 ingressi e 48€ per 12 ingressi (non più di due biglietti per film), acquistabili online e alle casse dei cinema Anteo, Arcobaleno e Colosseo

Da venerdì 16 giugno, con numero abbonamento e pin, si potrà riservare online i posti seguendo la procedura indicata nella voce “Acquisto” delle “Info”.
Si possono riservare i posti con la Cinecard acquistata online all’Infopoint per tutte le proiezioni oppure alle casse dei cinema della rassegna solo per le proiezioni programmate dal cinema il giorno stesso. Bisogna portare con sé l’abbonamento stampato o visualizzato sul dispositivo mobile (smartphone/tablet).

N.b. Non è possibile farsi stampare la Cinecard acquistata online alle casse dei cinema.

Biglietti: intero 8€. In vendita online e presso l’infopoint c/o Colosseo Multisala da venerdì 16 giugno.

La procedura di acquisto online sulla piattaforma WebTic consente di stampare direttamente a casa sia i biglietti a 8€ sia quelli riservati con Cinecard, evitando le code alle casse dei cinema. Per assistere alle proiezioni basta presentare il biglietto stampato o mostrare la schermata del biglietto su smartphone/tablet al personale addetto al controllo accesso sale, senza passare dalla cassa.

– INFOPOINT COLOSSEO MULTISALA: aperto da venerdì 16 a lunedì 19 giugno, dalle h 12,30 alle h 20. Le casse dell’Infopoint non possono accettare bancomat o carte di credito. Tutti gli acquisti devono avvenire per contanti.

– ALLE CASSE DEI CINEMA nei consueti orari di biglietteria
Solo per le proiezioni programmate dal cinema il giorno stesso, sarà possibile acquistare i biglietti e utilizzare le Cinecard.