Bar Meraviglia Sanpellegrino Milano: drink, food e concerti
 

Bar Meraviglia: profumi e colori del Mediterraneo a Milano grazie alle Bibite Sanpellegrino

bar_meraviglia_san_pellegrino

Foto: Sanpellegrino

Riscoprire le origini di un prodotto che è entrato nella quotidianità degli italiani, e allo stesso tempo inserirlo in un contesto moderno e all’avanguardia come quello di Milano: è questo l’obiettivo del Bar Meraviglia, il nuovo temporary bar firmato da Bibite Sanpellegrino che si colloca nello spazio futurista di via Vincenzo Capelli 2, collegamento ideale tra corso Como e piazza Gae Aulenti.

La fragranza e il colore di limoni e arance accolgono i visitatori nell’oasi di relax avente come tema la celebrazione del Mediterraneo, territorio unico al mondo che offre le materie prime da cui prendono vita le bevande Sanpellegrino. Il Bar Meraviglia è progettato per offrire un’esperienza sensoriale antica all’insegna della tradizione italiana, collocata per contrasto all’interno di un contesto contemporaneo spesso frenetico come quello della City milanese.

Pur circondati dai grattacieli, ci si potrà immergere infatti in una vera e propria Orangerie d’altri tempi: così come i ricchi nobiluomini adornavano le proprie dependance riproducendo i giardini di agrumi, così i visitatori meneghini potranno respirare l’atmosfera delle coltivazioni mediterranee e lasciarsi alle spalle ogni preoccupazione. Sono il blu cristallino del mare, il verde della vegetazione e il giallo-arancione dei frutti a dominare nello spazio Bar Meraviglia, una tavolozza naturale riprodotta fedelmente dagli artisti e dai designer che hanno disegnato il locale.

Ci si potrà sedere a un tavolino di pietra lavica cotto nei forni trinacri, osservare una parete firmata dallo street artist Neve, osservare i cortometraggi girati dal giovane video maker Vincenzo Caiazzo e lasciarsi incantare dall’installazione che racconta in modo concettuale la Mediterraneità e illustra con una “citruspedia 3D” l’incredibile varietà degli agrumi che è possibile rinvenire in natura.

Bar Meraviglia Sanpellegrino: drink raffinati e street food di qualità

Ma ovviamente a farla da padrona saranno le specialità da gustare e da bere, offerte con la comodità del tipico chiosco delle regioni mediterranee, ma preparate con un occhio di riguardo alla qualità degli ingredienti scelti. Il barman Andrea Paci ha infatti creato una drink list che propone l’intera gamma di Bibite Sanpellegrino mixata ad altri ingredienti, alcolici e analcolici.

Anche l’occhio vuole la sua parte, ed ecco ogni Bibita presentata con un servizio tailor made: la Limonata servita in un tumbler basso, accompagnata da Fiocchi di Sale di Trapani, Verbena, Salvia e Basilico; la Cedrata in versione “personalizzata” con Rum bianco agricolo e zenzero fresco; o ancora il Chinò, servito in un calice da Barolo aromatizzato con una spruzzata di essenza d’arancia.

Naturalmente non poteva mancare un accompagnamento gastronomico gustoso che conserva il Dna mediterraneo: si parte dalla “Muffoletta”, tipico street food della Sicilia farcito con alici e mozzarella di bufala o gamberoni al ghiaccio e stracciatella, per passare al cous cous di Andrea Provenzani, lo chef vincitore del Cous Cous Fest 2014. E poi anche insalate di vari tipi e per i più golosi i prodotti artigianali della pasticceria Martesana Milano, i frutti riempiti di gelato di Matteo Napoli o le briciole di cannolo di Alfonso Bottone

Bar Meraviglia Sanpellegrino: 5 eventi musicali per ingredienti speciali

Per inaugurare il debutto del Bar Meraviglia, che resterà aperto da maggio a ottobre, è già stata accolta la prima ospite speciale: stiamo parlando di Levante, la cantautrice siciliana protagonista della prima Sanpellegrino Mediterranean Live Exhibition. La nuova voce del pop italiano si è esibita in un suggestivo concerto in cui i suoi brani hanno trovato un perfetto riflesso nell’atmosfera calda e rilassante dell’angolo di Mediterraneo di via Vincenzo Capelli 2.

Il temporary bar non a caso aspira a diventare un appuntamento irrinunciabile per la nightlife milanese, offrendo un’alternativa elegante al divertimento serale con ospiti musicali che si esibiscono dal vivo e dj set a supporto. Sono previsti cinque appuntamenti incentrati su un tema speciale, ovvero un ingrediente particolare che darà vita al cocktail della serata. Inoltre ogni weekend il Bar Meraviglia ospiterà un dj set che animerà la serata.

  • 7 giugno – Serata Gin Tonic. Dj set a cura del producer giapponese specialista dell’easy listening Gak Sato, accompagnato dal chitarrista Simone Massaron
  • 15 giugno – Serata Champagne. Jazz live performance & dj set by Priscilla Wilkes.
  • 22 giugno – Festa dell’estate. Live performance & dj set by Dumbo Gets Mad.
  • 29 giugno – Serata Panachè. I classici del rock’n’roll degli anni ’50 e ‘ suonati dalla one-man-band Big Horse.
  • 6 luglio – Serata Chinò. Dj set a cura di Nelson Tordera, artista di formazione classica dalla playlist raffinata e ballabile.

Per maggiori informazioni e per non perdere le attività del Bar Meraviglia si consiglia di visitare il sito ufficiale e di seguire la pagina ufficiale Facebook.

A cura di Milano Weekend Adv