Film in uscita nel weekend: le novità dal 9 febbraio 2017
 

Film in uscita nel weekend: le novità da giovedì 9 febbraio 2017

Foto tratta dal film "150 milligrammi" di Emmanuelle Bercot

Foto tratta dal film “150 milligrammi” di Emmanuelle Bercot

Avete voglia di cinema e non sapete per cosa optare? Cercate una serata di puro divertimento grazie al grande schermo o un film che riesca a unire più anime? Come ogni giovedì, Milano Weekend vi segnala eventi cinefili e nuove uscite in sala nella nostra città: un nuovo appuntamento con #lospiegonecinema.

Ecco cosa vedere al cinema a Milano dal 9 febbraio 2017

Alcuni consigli sui film in uscita

– 150 milligrammi di Emmanuelle Bercot

In sala da mercoledì 8 febbraio con Bim, consigliamo questo film innanzi tutto a chi ama il cinema engagé. A dirigere 150 milligrammi è Emmanuelle Bercot, premiata nel 2015 per la Migliore Interpretazione Femminile in ‘Mon Roi – Il mio Re’, con Vincent Cassel. Con questo lungometraggio mette in scena una storia vera che, ancora una volta, pone faccia a faccia il “piccolo” lavoratore professionale e appassionato contro il grande colosso. «Nell’ospedale di Brest dove lavora, una pneumologa scopre un legame diretto tra una serie di morti sospette e l’assunzione del Mediator, un farmaco in commercio da oltre trent’anni. Dall’inizio in sordina all’esplosione mediatica del caso, la storia ispirata alla vita di Irène Frachon è una lotta di Davide contro Golia» (dalla sinossi ufficiale).

150 milligrammi è sicuramente una grande prova d’attrice della danese Sidse Babett Knudsen, già vista ne ‘La corte’, perché la Bercot non ha voluto raccontare la storia del farmaco, «ma la storia della lotta di questa donna straordinaria». Ci si immedesima nel suo sguardo, nella sua battaglia, di cuore e di pancia, fatta per ottenere la verità, per le vittime già verificatesi e per evitarne altre.

Lego Batman di Chris McKay

Le voci italiane sono di Claudio Santamaria, Geppi Cucciari e Alessandro Sperduti e già ce le immaginiamo sui mattoncini più famosi, che questa volta si uniscono ad un altro cult, Batman.

«Grandi cambiamenti fervono a Gotham», si legge nella scheda ufficiale, «e se Batman vuole salvare la città dalla scalata ostile del Joker, deve abbandonare il suo spirito di giustiziere solitario, e cercare la collaborazione degli altri e forse imparare a prendersi un po’ meno sul serio».

Dopo The Lego Movie, che già ci aveva fatto conoscere alcuni dei personaggi presenti in questo secondo capitolo, la parte da leone tocca a Batman, pronto a scoprire, però, il piacere e l’utilità della collaborazione con gli altri. Gli ideatori hanno voluto mandare un profondo messaggio, incentrato sulla solidarietà e l’obiettivo del bene comune, valori che spesso vengono dimenticati tanto più nella società 2.0.

Eventi cinematografici

San Valentino in Cineteca (MIC – Museo Interattivo del Cinema e Area Metropolis 2.0)

Volete festeggiare la giornata degli innamorati al cinema? Tra gli eventi dedicati a San Valentino c’è anche questo: Chi si scambierà un bacio appassionato in biglietteria al MIC – Museo Interattivo del Cinema (h 17) e presso l’Area Metropolis 2.0 (h 21) potrà assistere gratuitamente alla visione di ‘My Love don’t Cross that River’ di Jin Mo-young, «racconto disarmante di un amore infinito, uno sguardo delicato sul momento del triste addio» (dalla nota ufficiale). Oggetto del documentario sono, infatti, «quindici mesi della vita di due centenari sposati da settantacinque anni e innamorati come il primo giorno. Il regista coreano è riuscito a cogliere l’intimità profonda che lega i due protagonisti, la grazia e la purezza dei loro sentimenti», innegabilmente aspetti che appaiono più unici che rari, tanto più se si pensa alla durata della loro vita insieme.

Il film sarà proiettato anche presso lo Spazio Oberdan, alle h 21,15. A seguire ci sarà l’intervento di Daniela Mingotti del Centro Milanese di Psicoanalisi ‘Cesare Musatti’. Per chi non potesse il 14, potrà programmarne la visione fino al 21 febbraio sempre presso lo Spazio Oberdan.

PREZZI:
_ presso MIC: intero 5,50€; ridotto con Cinetessera e studenti universitari 4€
_ presso Area Metropolis 2.0: intero 8€; ridotto con Cinetessera e studenti universitari 5,50€
_ presso Spazio Oberdan: intero 7,50€; ridotto con Cinetessera e studenti universitari 5,50€

Rassegne cinematografiche

– Giornate del cinema europeo contemporaneo (Cinema MI MAT – Cineteatro San Carlo 14 – 18 febbraio)

La kermesse ha avuto un grande successo lo scorso anno e così si è deciso di replicare. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Milano, è realizzata con la collaborazione di Milano Filmnetwork. L’obiettivo è quello di «aprire nuovamente una finestra sulla produzione europea degli ultimi due anni» proponendo film che già hanno ricevuto premi internazionali, talvolta anche in anteprima italiana.

Si parte la sera di San Valentino con ‘Murderous tales’ (Repubblica Ceca) in cui attori dal vivo si mescolano con pupazzi e retroproiezioni e la commedia tedesca ‘Highwayto Hellas’. Per chi se lo fosse perso quand’è uscito in sala, sarà possibile recuperare ‘Un padre, una figlia’ di Cristian Mungiu, insignito del premio per la Miglior Regia al Festival di Cannes 2016. Vi segnaliamo, inoltre, che mercoledì 15 e giovedì 16, i film in prima serata saranno accompagnati dal regista.

I film sono proiettati tutti in lingua originale con sottotitoli in italiano.

ORARI: h 19, h 21

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

– Un grande futuro (Il Cielo sotto Milano 9 febbraio – 18 maggio)

Se il giovedì è il giorno principale in cui è possibile vedere le nuove uscite in sala, per i cinefili e anche un po’ nostalgici, dal 9 febbraio parte «una nuova rassegna cinematografica, curata da Ciro Bertini, dedicata quest’anno al ruolo e alla vita dell’artista: il primo appuntamento è con ‘La strada’, il capolavoro del 1954 che spalancò a Federico Fellini le porte della fama mondiale, la storia di due saltimbanchi girovaghi nell’Italia povera e contadina degli anni Cinquanta» (dalla nota ufficiale).

Il Cielo sotto Milano, il teatro in un passante ferroviario (Stazione di Porta Vittoria), diventa così per sette appuntamenti una sala cinematografica per riscoprire dei classici, uniti da un fil rouge, l’artista appunto. Tra le altre opere in calendario figurano ‘Birdman’ di Iñárritu e ‘The Artist’ diretto da Hazanavicius.

ORARI: happy hour dalle h 20; inizio proiezione h 20,45

PREZZI: contributo per il film 5,50€; contributo per l’happy hour 2,50€

Info e prenotazioni: 3404763017; 3389648850