Planetario di Milano: il programma di febbraio 2017
 

Planetario di Milano: il programma di febbraio 2017

planetario-di-milano

Il programma di febbraio 2017 al Planetario di Milano si apre con l’ultimo dei tre appuntamenti speciali dedicati ai 100 anni della teoria della relatività. Giovedì 2 febbraio, infatti, Marco Potenza dell’Università degli Studi di Milano parlerà delle applicazioni della relatività, dai buchi neri al navigatore satellitare (ore 21).

Sabato 4 febbraio, alle ore 15 e 16.30, il pubblico potrà approfondire con Monica Aimone il mondo dei giganti gassosi, mentre domenica 5 (ore 15 e 16.30) e martedì 7 febbraio (ore 21) Giovanni Turla farà il punto sul cielo di febbraio. Appuntamento con Luigi Bignami giovedì 9 febbraio, alle ore 21, per conoscere le ultime news dallo spazio: in particolare si parlerà di biglie su

Venerdì 10 febbraio, alle ore 19 e 21, in collaborazione con Gioventù Musicale Italiana, si terrà invece “Tierkreis: 12 melodies of the star signs” di Karlheinz Stockhausen, con l’Ensemble Sinestesia GMI e la direzione musicale di Francesco Bossaglia, a cui seguirà la conferenza di Fabio Peri “Zodiaco: miti e costellazioni“. Parte dei biglietti sarà disponibile in prevendita dal 30 gennaio (lun-ven 9.30-18) presso la sede della Gioventù Musicale d’Italia in Via Santa Croce 4. 

Sabato 11 febbraio è il turno dei bambini. Alle ore 15 e 16.30, Alessia Cassetti dell’Associazione LOfficina terrà il laboratorio “L’Universo di Galileo” per bambini dai 7 anni in su. Domenica 12 febbraio, invece, Gianluca Ranzini parlerà dei colori del cielo, soffermandosi su aurore, nebulose e stelle colorate (ore 15  16.30).

In occasione di San Valentino, martedì 14 febbraio alle ore 21, si terrà la conferenza “Quel latin lover di Zeus: amori, tradimenti e passioni stellari“, a cura di Stefania Ferroni e Riccardo Vittorietti dell’Associazione LOfficina. Giovedì 16 febbraio, alle ore 21, “L’astronomia è…di moda?“: con Ilaria Arosio si palerà di immaginario scientifico e tecnologia da indossare. Ospite del Planetario di Milano, venerdì 17 febbraio, alle ore 21, ci sarà Giulio Magli del Politecnico, che racconterà al pubblico “Il Sole, l’acqua, le pietre: archeoastronomia dei tempi di Angkor“. Sabato 18 febbraio, alle ore 15 e 16.30, osservazione guidata del cielo con Monica Aimone, dal titolo “Il girotondo delle stelle“, mentre domenica 19 febbraio Andrea Bernadinello racconterà le meraviglie del cielo invernale (ore 15 e 16.30).

Martedì 21 febbraio, alle ore 21, il Planetario ospiterà Davide Cenadelli dell’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta, protagonista della conferenza “La Luna, silenziosa compagna delle nostre notti“. Giovedì 23 febbraio, alle ore 21, Cesare Guaita mostrerà le prime foto dirette di pianeti extrasolari, mentre venerdì 24 febbraio, sempre alle ore 21, manifestazione astro-musicale con “Stelle e musica: viaggio tra le galassie“, insieme a Monica Aimone, Sergio Cocchi (voce e tastiere) e Lucio Enrico Fasino (contrabbasso e tastiere).

Nuovo appuntamento per bambini dai 7 anni in su, sabato 25 febbraio, alle ore 15 e 16.30, con “Bellatrix e Arturo astronomi aspiranti” a cura di  Stefania Ferroni e Riccardo Vittorietti dell’Associazione LOfficina, mentre domenica 26 febbraio, alle ore 15 e 16.30, Monica Aimone parlerà di “Croce del Sud, Centauro, Nubi di Magellano… le meraviglie del cielo australe“.  Infine martedì 28 febbraio, alle ore 21, Luca Perri farà scoprire al pubblico in sala ciò che non sappiamo o che abbiamo appena scoperto sulla Terra e sul Sistema Solare.

Biglietto d’ingresso: 5 euro (ridotto 3 euro)

La biglietteria apre 30 minuti prima di ogni spettacolo. A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.

Foto: ©Nasa