Yoga Festival Milano 2016, tre giorni di lezioni ed eventi
 

Yoga Festival Milano 2016, tre giorni di lezioni, eventi e incontri

yoga-festival-milano

Sarà “rispetto” la parola chiave dello Yoga Festival Milano 2016, un’edizione, l’undicesima, in cui si ritornerà a concentrarsi soprattutto sulla pratica dello disciplina orientale, anche se non mancheranno workshop, incontri, laboratori e attività anche per i più piccoli.

Dal 14 al 16 ottobre l’appuntamento con Yoga Festival Milano 2016 è presso il Superstudio Più di Via Tortona 27, dove in cinquemila metri quadrati una squadra di insegnanti apprezzati anche a livello internazionale per i tre giorni di manifestazione.

Il programma include un focus dedicato al femminile con quattro appuntamenti su Yoga e Donna. Domenica 15 ottobre si terrà uno Yoga di coppia, training dedicato alla tenerezza per coppie sposate e non.

Ampio spazio quest’anno sarà dedicato alla musica nei workshop con musica dal vivo e con i musicisti che interverranno insieme agli insegnanti, dal canto armonico di Igor Ezendam e Arianna Artioli, alla meditazione sul suono di Oscar Bonelli, al percorso di ricerca interiore con Samayaa Vidoni attraverso l’utilizzo delle campane di cristallo.

Due appuntamenti anche per chi ama svegliarsi presto: sabato alle 7.45 Awakening! gli esercizi per risvegliare l’energia, con colazione per tutti i partecipanti e domenica Yoga e Bici, pratica di preparazione dalle 8 alle 9, pedalata meditativa fino alle 12 esplorando la campagna intorno alla città.

Molte le conferenze in programma, mentre un’’area sarà dedicata alla consapevolezza alimentare.

L’area scuole, centri olistici ed Emporio Yoga sarà il centro del festival, il luogo dove il pubblico e i praticanti si trovano, si incontrano e parlano insieme attorno alla grande area centrifughe e cibi naturali – all’interno della quale lo chef Simone Salvini, utilizzando le farine bio di Alce Nero, presenterà la sua nuova Accademia di Cucina preparando piccoli assaggi.

L’area Bimbi sarà attiva tutti e tre i giorni e gestita dalla A.I.P.Y. (Associazione Italiana Pedagogia Yoga), offrirà intrattenimento “yogico” a bimbi da 0 a 12 anni che, con il metodo del gioco, apprendono le prime basi dello yoga.

Per l’ingresso al festival serve una tessera associativa, acquistabile anche online (https://goo.gl/nm7nVp) al costo di 10 euro e valida per i tre giorni. Le classi a pagamento (dai 15 ai 25/30 euro) sono acquistabili sul sito yogafestival.it o direttamente sul posto.

Qui il programma dello Yoga Festival Milano 2016