Free Hugs Day a Milano: abbracci gratis al Parco Sempione
 

Free Hugs Day a Milano: pomeriggio al Parco Sempione per la Giornata Mondiale degli Abbracci

free hugs milano

Non si può vivere senza abbracci. Sono centinaia le città in tutto il mondo che sabato 2 luglio si uniranno in un abbraccio universale per il World Free Hugs Day 2016, la Giornata Mondiale degli Abbracci, evento molto seguito sui social come nelle piazze.

Inaugurata dall’australiano Juan Mann a Sidney oltre dieci anni fa, che si mise a camminare e abbracciare perfetti sconosciuti, l’iniziativa Free Hugs si è diffusa in tutto il pianeta, arrivando ad avere una giornata dedicata

Lontana dalla sua fama di città fredda e distaccata, Milano è stata scelta come sede del raduno nazionale degli abbracciatori italiani, con un programma speciale che avrà inizio alle ore 18 al Parco Sempione, dal lato che affaccia sull’Arco della Pace.

Ai tradizionali abbracci gratis ai passanti e chiunque lo desideri, i partecipanti potranno dedicarsi agli abbracci bendati, un gesto di fiducia che va oltre le barriere e differenze. Con una benda sugli occhi chi vorrà potrà attendere a braccia aperte che qualcuno si avvicini per stringerlo a sé. Novità di quest’anno l’Eye Contact Experiment, iniziativa ideata in collaborazione con i Liberators di Como. Sedendosi di fronte a uno sconosciuto, i partecipanti dovranno guardarsi in silenzio negli occhi.

Dopo le ore 21, la manifestazione diventerà itinerante nelle vie e nei locali di Corso Sempione, per un po’ di abbracci gratis per tutti. Perché un abbraccio non costa nulla, ma regala molto.

Il World Free Hugs Day di Milano è organizzato dal gruppo Con-tatto, esperimento socio-teatrale ideato da Mirko Angelo Castaldo, l’associazione culturale Abbracciare la Vita, e il movimento The Liberators.