Festa dei Musei Milano 2016: tutti gli eventi in programma
 

Festa dei Musei Milano 2016: tutti gli eventi in programma

L'Ultima Cena, Leonardo da Vinci

Il primo fine settimana di luglio, anche Milano aderisce alla Festa dei Musei, prima edizione di una iniziativa che punta alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, garantendo visite a prezzi contenuti, corredate da numerosi eventi collaterali.

La Festa dei Musei è organizzata in coincidenza con la XXIV Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museum), per la prima volta organizzata a Milano (3-9 luglio 2016).

La prima edizione della Festa dei Musei sarà, dunque, un grande evento nazionale alla cui realizzazione concorreranno non solo i principali musei statali, ma anche tutte le realtà pubbliche e private che desidereranno aderire.

A Milano sarà possibile visitare il Cenacolo Vinciano che prolunga il proprio orario di apertura fino alle 22 con ultimo ingresso previsto per le 21.45. Dalle 19 l’ingresso costa 1 euro: è obbligatorio prenotarsi al numero di telefono 0292800360.

Anche la Pinacoteca di Brera aderisce all’iniziativa: ingresso a 1 euro dalle 18.40 alle 22.15 con ultimo ingresso alle 21.40.

Il tema che sarà al centro di questa inedita due giorni è quello del rapporto tra musei e paesaggi culturali, argomento individuato da ICOM per il congresso di Milano. Per tale occasione, nella giornata di sabato, oltre il consueto orario ordinario, sarà prevista un’apertura straordinaria serale al costo simbolico di 1 euro, mentre per la giornata di domenica l’ingresso sarà gratuito, grazie all’ormai tradizionale appuntamento con Domenica al Museo.

Uno degli aspetti peculiari dell’iniziativa, oltre l’indirizzo tematico comune, consisterà nella programmazione di eventi per fasce orarie destinate a precisi target di pubblico: nella giornata di sabato, famiglie e bambini la mattina (9.00-14.00: Il Patrimonio per i bambini), curiosi e appassionati nel pomeriggio (14.00-19.00: Il racconto del Patrimonio, Largo all’esperto, Dietro il Patrimonio) e, infine, il grande pubblico la sera, con eventi aperti al concorso di tutte le arti (19.00-24.00: Lo spettacolo della cultura); a tutte le categorie possibili di pubblico sarà invece integralmente dedicata la giornata di domenica (Il Patrimonio per/di tutti), con eventi incentrati sul tema della partecipazione al Patrimonio e largo spazio riservato a tutte quelle associazioni di cittadini e volontari che concorrono quotidianamente alla “vita” e alle “attività” di musei e luoghi della cultura.

La Festa dei Musei avrà luogo:

  • sabato 2 luglio – con orari e costi ordinari nel corso della giornata e apertura straordinaria serale di tre ore al prezzo simbolico di 1 euro, con le gratuità previste per legge.
  • domenica 3 luglio – con orari ordinari e la gratuità prevista in occasione di ogni prima domenica del mese.