Mostre Milano giugno 2016: cosa vedere dal 16 al 22 giugno
 

Cinque mostre da vedere a Milano dal 16 al 22 giugno

mostre milano giugno 2016 dialogo Cristo morto Mantegna-2

Arriva il mercoledì e puntuale come ogni settimana ecco il nostro #spiegonemostre. Pronti per organizzare i prossimi giorni e fare una full immersion di pittura, fumetto e anche cinema? Scoprite insieme a noi 5 mostre che consigliamo di vedere dal 16 al 22 giugno.

Mostre alla Pinacoteca di Brera

Una visita alla Pinacoteca vale sempre la pena farla, ma in questo caso ancora di più: fino al 26 giugno è infatti possibile vedere la mostra “Primo dialogo. Raffaello e Perugino attorno a due Sposalizi della Vergine”. Un confronto che avrete e avremo visto su tutti i libri di storia dell’arte, ma che dal vivo fa sicuramente un certo effetto…

Ma non finisce qui: visibile da giovedì 16 giugno (gratis in questo giorno, dopodiché 10 euro, 7 il ridotto) il secondo “dialogo” Attorno a Mantegna e al suo capolavoro Cristo Morto, a cura di Keith Christiansen. In questo caso le opere  che “dialogano” sono il famoso quadro del Mantegna con il Cristo morto con gli strumenti della passione, versione dipinta da Annibale Carracci a fine ‘500. All’opera di Mantegna sarà accostato anche il dipinto Compianto sul Cristo morto, di Orazio Borgianni datato 1615.

Primo dialogo. Raffaello e Perugino attorno a due Sposalizi della Vergine
17 marzo – 26 giugno

Attorno al Cristo Morto
16 giugno – 25 settembre
Per ulteriori informazioni pinacotecabrera.org

Mostre al Grattacielo Pirelli

Inaugurata il 13 giugno, la mostra, a ingresso libero, Ispirazioni d’autore: GIACOMETTI MEETS HOMINI è un tributo all’artista svizzero morto 50 anni fa ed è il frutto della collaborazione, avviata lo scorso anno tra Hestetika, magazine di cultura e arte, The Boga Foundation e il Centro Studi Casnati di Como.

In esposizione due opere di Alberto Giacometti, Donna che cammina e Nudo in piedi. Accanto a queste, una serie di sculture-installazioni della serie “Homini”, realizzate dai Boga, artisti originari di Tradate, che si sono appunto ispirati a Giacometti e che, con questa esposizione, hanno voluto creare un percorso concettuale che si basa sullo sviluppo e la ricerca della dinamica e del movimento come forma di espressione.

Ispirazioni d’autore: GIACOMETTI MEETS HOMINI
14 giugno – 11 luglio
Grattacielo Pirelli
Per ulteriori informazioni thebogafoundation.it/

 

Mostre allo Spazio Oberdan

Il cinema in mostra? Possibile allo Spazio Oberdan che dal 15 giugno al 31 agosto 2016 nel suo foyer ospita la mostra Milanifesto. I Film girati a Milano organizzata dall’associazione culturale Work in Art, in collaborazione con Fondazione Cineteca Italiana.

Una mostra che incontra i gusti sia dei cinefili sia di chi ama Milano: si parla della città attraverso una selezione di manifesti di film che sono stati girati a Milano tra gli anni ’60 e ’80. Le pellicole fanno parte della collezione privata di Vito Elia e saranno visibili gratuitamente da lunedì a venerdì dalle 16.30 alle 21.30, nel weekend apertura anticipata alle 14.30.

In concomitanza con la mostra, lo Spazio Oberdan ha organizzato alcune proiezioni dei film in locandina.

Milaniesto. I film girati a Milano
Spazio Oberdan
15 giugno – 31 luglio
Per ulteriori informazioni oberdan.cinetecamilano.it/

Mostre al Museo del Fumetto

Al Museo del Fumetto tutti gli appassionati dei grandi personaggi delle strisce potranno lustrarsi gli occhi con “Diabolik – la mostra: il passato, il presente e il futuro” dove protagonista è, neanche a dirlo, il personaggio creato dalle sorelle Giussani nel 1962 e che nacque proprio a Milano, dove le due sorelle, osservando i pendolari in stazione, ebbero l’intuizione di un fumetto tascabile e da portare in viaggio in treno.

Abilissimo inventore e genio del male, Diabolik sarà visibile nelle tavole originali, albi d’epoca, pubblicazioni, libri, video e persino ricostruzioni 3D. Mostra multimediale in ogni senso che grazie all’app ufficiale e al QR-Code consentiràun ulteriore viaggio nella realtà aumentata.

Diabolik – La mostra: il passato, il presente, il futuro
18 giugno – 18 settembre (chiuso tutto agosto)
Per ulteriori informazioni www.museowow.it/

Mostre al Museo della Scienza e della Tecnologia

Fino a domenica 19 giugno al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano è possibile rivivere la storia di una bottiglia che sicuramente tutti abbiamo in borsa o nello zaino, quella dell’acqua San Benedetto. L’esposizione, dal titolo Un futuro nato da una grande storia, fa un viaggio nell’innovazione tutta italiana, iniziato quando le bottiglie erano ancora in vetro e arrivato al prodotto così come lo conosciamo adesso.

60 anni di storia di una azienda che è diventata player in tutto il mondo. Ideale per chi vuole provare a carpirne i segreti, studiarne sia i processi produttivi che organizzativi e tutto ciò che fa sì che un marchio possa non solo interpretare ma anticipare le abitudini dei consumatori.

Un futuro nato da una grande storia
Museo della Scienza e della Tecnologia
12 – 19 giugno
Per ulteriori informazioni www.museoscienza.org/