Le età del grattacielo: mostra Grattacielo Pirelli Milano
 

Le età del grattacielo: i 60 anni del Pirellone in mostra

grattacielo-pirelli

In occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, il Pirellone ospita la mostra Le età del Grattacielo, racconto per immagini della storia del Grattacielo Pirelli a sessant’anni dalla posa della prima pietra.

La mostra si apre giovedì 26 maggio e prosegue fino all’11 settembre ed è promossa da Triennale e Fondazione Pirelli, nonchè curata da Alessandro Colombo, Paola Garbuglio e Francesca Rapisarda.

Nato da un sito industriale dismesso, memoria ormai dimenticata di una città neoindustriale di ormai due secoli ed un millennio fa, il grattacielo Pirelli, capolavoro italiano sul tema dell’edificio alto concepito dalla formidabile forza creativa ed innovativa di Gio Ponti e Pier Luigi Nervi, sembra oggi più giovane di quando, sessant’anni fa, fu posta la prima pietra. Ma non è stata una vita priva di avventure momenti anche drammatici.

L’esposizione racconta la storia del grattacielo dividendola in quattro età (dall’edificazione a sede degli uffici Pirelli, fino al ruolo di Palazzo della Regione) ed è stata allestita al ventiseiesimo piano dell’edificio, ovvero il luogo in cui, il 18 aprile 2002, un aereo da turismo si schiantò causando tre morti (oltre a Luigi Fasulo, che si trovava da solo a bordo dell’aereo, Anna Maria Rapetti e Alessandra Santonocito, dipendenti di Regione Lombardia).

Ad arricchire il percorso di immagini storiche e approfondite didascalie, trovano spazio progetti originali, articoli ed estratti dedicati a Palazzo Pirelli da autori celebri (su tutti Piccole storie del grattacielo di Dino Buzzati), riviste, pubblicità vintage e filmati tratti dall’archivio dell’Istituto Luce.

La mostra al Grattacielo Pirelli è a ingresso gratuito su prenotazione. Per poter prenotare la propria visita è necessario completare il form presente a questo indirizzo.

ORARI:

Dal lunedì al venerdì: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.