Evento LongTake: proiezione al MIC de Il Laureato
 

Al MIC proiezione de Il Laureato, secondo evento organizzato da LongTake e Cineteca Milano

il-laureato

Dopo il successo della proiezione di  dello scorso 26 febbraio, LongTake e la Cineteca di Milano organizzano una nuova serata dedicata al grande cinema.

Appuntamento per venerdì 15 aprile, alle ore 21, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema per un evento il cui sguardo si rivolge alla New Hollywood, un periodo ricco di fermento artistico e titoli da manuale: gli spettatori, infatti, potranno ammirare su grande schermo il capolavoro di Mike Nichols, Il laureato (1967), celeberrima pellicola che ha lanciato la carriera di Dustin Hoffman.

Benjamin Braddock, promettente rampollo di facoltosa famiglia, ha terminato gli studi. Viene dato un party in suo onore, ma lui si ritira in camera. Viene raggiunto dalla signora Robinson, amica di famiglia, che gli chiede di accompagnarla a casa: qui lei tenta di sedurlo, ma arriva il marito. In seguito, però, Benjamin e Mrs Robinson diventano amanti. La relazione termina quando Benjamin conosce Elaine, la figlia dei Robinson: i due si innamorano, ma la madre di Elaine non ci sta e le rivela come stanno le cose. La fanciulla pianta Benjamin e si accinge a sposare il ragazzo perbene che i genitori vogliono per lei. Ma Benjamin tenta il tutto per tutto in chiesa, durante la cerimonia.

Così come avvenuto con la pellicola di Federico Fellini, anche questa volta a scegliere quale film proiettare in occasione della serata al MIC sono stati gli utenti di LongTake, chiamati a esprimere le loro preferenze tra una rosa di film comprendente La conversazione di Francis Ford CoppolaTaxi Driver di Martin ScorseseCinque pezzi facili di Bob RafelsonEasy Rider – Libertà e paura di Dennis Hopper.

Per l’evento al MIC di venerdì 15 aprile è previsto un biglietto d’ingresso di 3 euro.

LongTake è un dizionario online composto da oltre 22.000 schede, realizzate da un team di redattori specializzati. Ogni recensione è frutto di una riflessione collettiva e per questo nessuna scheda viene firmata. LongTake si propone come un unico spazio dove i contenuti convivono con la dimensione interattiva, permettendo agli utenti di leggere, scrivere, commentare, condividere la propria passione per la settima arte. Dizionario, funzionalità social e fruizione diretta.

Per maggiori info: www.longtake.it