Teatro Sala Fontana: biglietti scontati per i nostri lettori
 

Maternità al Teatro Sala Fontana: biglietti scontati per i nostri lettori

Maternità teatro Fontana

È sempre un lieto evento ma dietro al quale si nascondono luci e ombre: va in scena al Teatro Sala Fontana (via Boltraffio 21, M3 Zara) ‘Maternità n° One – Ovvero il Big Bang‘, uno spettacolo che tutte le donne in dolce attesa, ma anche papà, nonni e zii, dovrebbero vedere.

E che per le lettrici e i lettori di Milano Weekend costa meno perché il Teatro Sala Fontana riserva alla nostra testata una promozione: biglietti scontati a 12 euro anziché 18. Per ottenerli, basta scrivere via e-mail a stampa.fontana@elsinor.net facendo riferimento alla promozione Milano weekend.

Prodotto da Elsinor e interpretato da Annamaria Guerrini, con la regia di Antonio Branchi, ‘Maternità n° One’ – in scena da venerdì 4 a domenica 6 marzo – non è solo la storia di una donna che scopre di aspettare un bambino, ma anche un viaggio tra gioie e dolori della gravidanza prima e del puerperio poi. Un Big Bang per ciascuna, dove scoperte e stupore sono all’ordine del giorno ma dove può anche capitare di incappare in momenti di fragilità estrema.

Non a caso, quando la protagonista si rende conto di provare qualcosa che non credeva, entra in conflitto con se stessa e quel nuovo mondo legato al nuovo arrivato, un universo tenero ma anche popolato da ipocrisia, luoghi comuni e convenzionalità.

È quello il momento nel quale entrano in campo tutti i personaggi che popolano il mondo delle neo-mamme, intenzionati a dare consigli e sostegno: le ostetriche, le mamme del corso pre-parto, i dottori, gli amici, la suocera, persino i perfetti sconosciuti.

Perché l’evento è appunto lieto per antonomasia e le mamme sono sempre belle e radiose, ma l’arrivo di bimbo a volte coincide con una fase di pensieri scuri, nascosta dietro il dare per scontato che la maternità sia sempre e solo meravigliosa: il baby blues o depressione post partum.

Anche in una società come la nostra, sentirsi tristi con un piccolo fagotto tra le braccia da accudire rappresenta un tabù, che a loro volta mamme e nonne hanno tenuto nascosto alle generazioni successive: ecco perché confessare che la maternità possa essere anche faticosa è un atto di grande onestà, soprattutto per le mamme di domani.

Maternità n°One – Ovvero il Big Bang

Teatro Sala Fontana

Da venerdì 4 a domenica 6 marzo 2016

Orari: ven e sab 20.30, dom 16

Biglietti: intero 18€ (promozione MW a 12€), ridotto 14€