Fiere Milano: arriva Bellissima, tra libri e cultura indipendente
 

Fiere Milano: arriva Bellissima, libri e cultura indipendente al Palazzo del Ghiaccio

fiere-milano-libri

Dopo Bookpride, la prima fiera dell’editoria indipendente di marzo 2015, torna al Palazzo del Ghiaccio di Milano un’iniziativa che ha i libri come principali protagonisti. “Bellissima – Fiera di libri e cultura indipendente” si terrà sempre nel mese di marzo, da venerdì 18 a domenica 20, ma si rivela rinnovata nei contenuti e nelle finalità.

Non più solo una “fiera di categoria”, con presentazione di novità e vendita di libri, ma una piattaforma di dialogo sul mondo della cultura, dall’innovazione ai diritti dei lavoratori culturali, dall’apertura a nuovi pubblici alla sharing economy. Eventi, cinema, concerti, laboratori e libri, per innovare i modelli della cultura.

Oltre sessanta gli editori presenti a “Bellissima – Fiera di libri e cultura indipendente”, tra cui Sellerio per la narrativa,
Lindau, DeriveApprodi e Quodlibet per la saggistica, Johan&Levi e Contrasto per l’editoria d’arte e la fotografia. Numerose anche le esperienze internazionali: tra queste la casa editrice berlinese Archive Books, che curerà la realizzazione di una libreria tematica all’interno degli spazi della fiera, con titoli non disponibili normalmente sul mercato italiano. Presenti inoltre i tedeschi b_books, Errant Bodies, Sternberg Press e Spector Books e i britannici AA Publication, Mute, Occasional Press e Bedford Press.

L’iniziativa si arricchisce di un ricco programma culturale, con laboratori aperti a editori, autori o lettori, con tematiche che spaziano dalle nuove geografie dell’editoria indipendente alla messa in rete dei servizi editoriali, fino alle nuove forme della produzione e della fruizione della cultura, come il web journalism, l’ebook, la sharing economy, la transmedialità.

Il programma di “Bellissima – Fiera di libri e cultura indipendente” sarà inoltre dedicato alle figure carismatiche della cultura indipendente italiana del XXesimo secolo, con un ciclo di incontri, lectio magistralis e conferenze indipendenti, che toccheranno argomenti di ordine filosofico, narrativo, musicale e psicoanalitico.

In uno spazio di 5300 mq, di cui 2400 di spazio espositivo, la fiera ospita anche nella Sala Vittoria, un’area da 400 mq dedicata al servizio bar, ristorazione e a un’enoteca di vini biologici.

Organizzato dalla cooperativa Doc(k)s – Strategie di indipendenza culturale, l’evento ha il patrocinio del Comune di Milano.

Orario: venerdì 18 marzo, ore 14-22; sabato 19 marzo, ore 10-22; domenica 20 marzo, ore 10-20.

Ulteriori informazioni su www.bellissimafiera.it

Palazzo del ghiaccio