Linea Bus 65 Milano: percorso prolungato
 

Bus 65: la linea prolunga il percorso. Le principali novità

bus-65-milano

Il bus 65 prolunga il suo percorso, il 72 potenzia e perfeziona il suo servizio. Sono le importanti novità che riguarderanno il trasporto pubblico di superficie a partire da lunedì 25 gennaio.

In particolare la 65, la linea che solitamente collega Abbiategrasso M2 a Porta Romana M3, continuerà il suo percorso a est della città, andando a collegare l’asse di Corso Lodi con via Sforza e il Policlinico, la Biblioteca Sormani, il Palazzo di Giustizia, Viale Regina Margherita e via Lamarmora.

La 65 è la nuova linea entrata in servizio lo scorso ottobre nell’ambito della riorganizzazione del trasporto pubblico di superficie. Il bus, che oggi serve corso Lodi, Brenta M3, via Brembo, via Lorenzini, via Spadolini e la Fondazione Prada, da lunedì 25 gennaio continuerà su parte dell’itinerario precedentemente percorso dalla linea 77, che oggi collega Chiaravalle a Brenta M3.

Inoltre è in fase conclusiva il posizionamento di una nuova fermata per la linea 65 in corso Lodi, in corrispondenza della fermata di Brenta M3: qui la linea interscambierà con la 77, garantendo così una continuità di percorso per chi proviene dalla zona di Chiaravalle ed è diretto al Policlinico.

Per quanto riguarda la linea 72, verranno invece modificati gli orari del servizio, rispondendo alle richieste dei cittadini che evidenziavano tempi di attesa talvolta lunghi in zona Figino. Inoltre è previsto un potenziamento del servizio sull’intera linea, che prevede un incremento delle frequenze nel tratto tra Quinto Romano e Bisceglie M1 e garantisce una maggior regolarità delle corse in orario di punta.

Di seguito, le fermate aggiuntive della linea 65 in direzione Porta Romana:

prolungamento_linea_65_630.jpg