Blek le Rat a Milano alla galleria d'arte Wunderkammern
 

La mostra di Blek le Rat inaugura la nuova galleria d’arte Wunderkammern a Milano

Blek-le-Rat-Berlin-2001

Apre anche a Milano Wunderkammern, galleria d’arte con base a Roma dedicata alla ricerca artistica contemporanea nelle sue differenti forme e linguaggi, in particolare all’arte relazionale e pubblica.

A partire da gennaio 2016 la galleria Wunderkammern aprirà la sua seconda sede nel capoluogo lombardo, e inaugurerà i nuovi spazi in Via Ausonio 1A con una mostra dedicata a Blek le Rat, alias Xavier Prou, artista francese tra i fondatori dell’Urban Art e iniziatore della Stencil Art.

I sui primi lavori risalgono al 1981: utilizzando lo stencil raffigurante un ratto, simbolo di libertà e invasione, Blek Le Rat ha portato nelle strade di Parigi i graffiti newyorkesi, adattando lo stile americano all’architettura e al contesto sociale della capitale francese. “Ogni volta che penso di aver dipinto qualcosa di leggermente originale, scopro che Blek le Rat l’ha già fatto. Solo venti anni prima”, ha detto di lui Banksy.

Blek-le-Rat-David-Paris-2005

La mostra, dal titolo “Propaganda, è realizzata in partnership con l’Institut Français Italia ed è a cura di Giuseppe Ottavianelli. L’esposizione proporrà una selezione delle opere dell’artista, da quelle storiche, come il David with Kalashnikov o The Man Who Walks Through Walls, fino ai lavori inediti realizzati proprio per la mostra. Inoltre in esclusiva saranno presentati gli stencil originali utilizzati in passato.

Blek le Rat sarà protagonista di un incontro all’Institut Français di Milano, in Corso Magenta 63, il 14 gennaio 2016, alle ore 18.30, e di un intervento urbano nello spazio pubblico nel periodo antecedente alla mostra.

La mostra aprirà mercoledì 20 gennaio (vernissage dalle 18.30 alle 21.30) e proseguirà fino al 5 marzo 2016. Orari di apertura: dal martedì al sabato dalle 11 alle 19.

Ingresso libero

Wunderkammern
Via Ausonio 1A