In capo al mondo. In viaggio con Walter Bonatti al Teatro Libero
 

In capo al mondo. In viaggio con Walter Bonatti al Teatro Libero

In capo al mondoIn capo al mondo in compagnia di una guida molto speciale: Walter Bonatti, uno dei più famosi alpinisti italiani.

Ma anche uno dei più grandi esploratori al mondo, secondo cui lo scopo dell’avventura è trovare l’uomo.

A pochi anni dalla scomparsa, il Teatro Libero di Milano (via Savona 10) rende omaggio al re delle Alpi con lo spettacolo ‘In capo al mondo – In viaggio con Walter Bonatti‘.

 Da martedì 10 a lunedì 16 novembre, il regista e attore Luca Radaelli porta in scena il gusto per l’avventura e le conquiste, il fascino delle esplorazioni nella natura selvaggia.

Sul palco ci sarà un Walter Bonatti unico e speciale, l’uomo che per tutta la vita ha cercato di superare i propri limiti con una propria filosofia.

In capo al mondo‘ sarà accompagnato da musica dal vivo e proiezioni di immagini spettacolari delle imprese di Bonatti, perché lo spettacolo è anche, e soprattutto, un omaggio alla montagna.

In occasione della prima, martedì 10 novembre alle 19 si terrà l’incontro ‘Bonatti, l’ultimo esploratore‘, per raccontare il grande alpinista da un altro punto di vista, attraverso le testimonianze di chi lo conosceva e lo seguiva.

Parteciperanno:

  • Sandro Filippini, giornalista della Gazzetta dello Sport, autore di film e speciali con Walter Bonatti e Reinhold Messner
  • Roberto Serafin, redattore dello storico notiziario del Cai Lo Scarpone e autore di vari libri sulla montagna
  • Roberto Rizzente, giornalista, autore e filmmaker oltre che critico teatrale
  • Luca Radaelli, direttore della compagnia teatrale Teatro Invito, autore, regista e drammaturgo

In capo al mondo – In viaggio con Walter Bonatti

Teatro Libero (via Savona 10)

Dal 10 al 16 novembre

Biglietti: intero 21 euro, ridotto 15 euro

Orari: da lun a sab ore 21, dom ore 16

Per maggiori informazioni: www.teatrolibero.it