Eventi Expo 2015 da lunedì 10 a domenica 16 agosto
 

Eventi Expo 2015: gli appuntamenti da lunedì 10 a domenica 16 agosto

sommario-estate-in-expo

Foto: Expo 2015

Anche a Ferragosto, Expo 2015 non va in vacanza. Sono previste cinque giornate nazionali, oltre a numerosi incontri e appuntamenti culturali oltre che gastronomici e una speciale grigliata ferragostana.

Lunedì 10 agosto

Lunedì 10 agosto si celebra a Expo il National Day delle Maldive. La giornata inizia con la cerimonia ufficiale presso l’Expo Centre, con i saluti delle autorità e con l’alzabandiera e l’inno nazionale delle Maldive e dell’Italia. A seguire, una serie di manifestazioni d’intrattenimento permettono ai visitatori di conoscere e apprezzare la cultura di questo paradiso di mare e natura. La partecipazione delle Maldive a Expo dà l’opportunità al mondo di meglio conoscere e capire questo Paese, informando i visitatori su come la sua popolazione vive e mangia su queste meravigliose isole coralline. Le Maldive sono ospitate all’interno del Cluster Isole, Mare e Cibo.

Al Padiglione Slow Food vengono presentati da Francesco Nota, alle 15, i formaggi che si possono poi degustare per tutta la settimana: Fontina della Val d’Aosta Dop, Pallone di Gravina, robiola di Roccaverano, Vacherin Fribourgeois. Alle 16.30, invece, il docente Fisar Claudio Barisone tiene un incontro a tema Il vino sulle vie del sale.

A pochi giorni dalla partenza per due regate internazionali universitarie in Cina, la squadra di canottaggio del CUS Pavia guidata da Katie Klavenes, timoniera della squadra femminile di canottaggio della Cambridge University, incontra appassionati di canottaggio e la stampa oggi alle 19:30 al Padiglione del Regno Unito. La squadra sarà accolta da Antonio Rossi, campione olimpico e Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani di Regione Lombardia, e da altri campioni di canottaggio e diverse personalità sportive.

Il programma completo di lunedì 10 agosto

Martedì 11 agosto

La Costa d’Avorio, il più grande produttore di cacao al mondo, festeggia il suo National Day l’11 agosto. La giornata avrà inizio alle 10 presso il palco dell’Expo Centre con una performance culturale che introdurrà, dalle 10.35, la cerimonia ufficiale con il classico alzabandiera, l’esecuzione degli inni nazionali italiano e ivoriano per dare il benvenuto alla delegazione del Paese africano. Seguiranno altre performance.

Alle 11 si svolgerà la parata della delegazione ivoriana lungo il Decumano, per poi raggiungere il Cluster del Cacao e Cioccolato. La parata sarà animata da artisti ivoriani appartenenti a diversi gruppi, quali Djarabikan, Orentchy e Zaouli. All’arrivo, previsto per le 11.10, il gruppo Zaouli si esibirà nuovamente insieme a una performance della cantante Antoinette Konan sul palco del Cluster. Le performance culturali e tradizionali della Costa d’Avorio andranno avanti durante il corso della mattinata per poi chiudersi con lo spettacolo previsto alle 16.30 sempre al Cluster del Cacao e Cioccolato.

Alle 14.30, al Waterstone Intesa San Paolo si tengono le Lezioni di Gorgonzola: il Caseificio Si Invernizzi racconta gli antichi processi di produzione del noto formaggio che ancora avvengono nel loro stabilimento di Novara. Seguono degustazioni.

Alle 15 al Padiglione Irlanda, showcooking a base di salmone a cura di Peter Ward e Birgitta Hedin Curtin, proprietaria e direttrice della Burren Smokehouse, azienda che utilizza solo prodotti al 100% irlandesi e che sforna specialità come il salmone affumicato biologico.

Il calendario completo di martedì 11 agosto

Mercoledì 12 agosto

Una festa assai speciale al Padiglione Thailandia, vale a dire la Festa della Mamma. Il sito espositivo sarà arricchito da decorazioni floreali, mentre dalle 18 si svolgerà un laboratorio aperto a tutti in cui si imparerà a realizzare un biglietto d’auguri con fiori di gelsomino. La Festa della Mamma al Padiglione Thailandia vedrà il suo apice con lo spettacolo delle ore 21 in cui sarà eseguita la Thai Royal Blessing Dance, danza propiziatoria che augura lunga vita e salute alla regina, considerata la madre di tutta la nazione.

Il calendario completo di mercoledì 12 agosto

Giovedì 13 agosto

Al Cluster Isole si celebra la giornata nazionale del Madagascar: il paese africano  desidera attirare l’attenzione dei visitatori sulla conservazione, la protezione e lo sviluppo degli habitat marini all’interno dell’ecosistema, con le mangrovie, la barriera corallina e le risorse ittiche che possiede.

I gruppi folkloristici Firaisan-Kinan’i Tanora Malagasy e Gasytsy Manavaka si esibiscono in danze e musiche tradizionali, aprono la cerimonia ufficiale e accompagnano la delegazione in una parata lungo il Decumano, che dall’Expo Center arriva a Palazzo Italia. Durante la giornata i gruppi si esibiscono poi nel Cluster Isole, Mare e Cibo, accogliendo l’arrivo della delegazione al Padiglione e offrendo spettacoli tradizionali ai visitatori. Alle 19.15 la stilista malgascia Mialy Seheno Rakotosolofo presenta le sue creazioni nel corso di una sfilata di moda presso l’Expo Centre: abiti e accessori tradizionali che si alternano sulla passerella offrono ai visitatori uno spettacolo unico di colori e tessuti in cui la tradizione malgascia si mescola alle influenze dello stile europeo. Alle ore 20 gli artisti dei due gruppi folkloristici si esibiscono nuovamente in una parata che parte dall’Expo Centre e giunge fino al Padiglione del Madagascar: qui viene offerto ai visitatori un buffet di piatti tipici accompagnato da performance culturali tradizionali.

Al Padiglione Cile, fino al 16 agosto, alle 14 e alle 17 Sergio Colivoro si esibisce in concerti di musica tradizionale sudamericana.

Al Padiglione Estonia giornata dedicata al kiiking, sport nazionale in cui gli atleti si lanciano ad altezze vertiginose su enormi dondoli fino a fare un giro completo di 360 gradi. Davanti al padiglione vengono allestite due altalene, una più grande per lo show dimostrativo (alle 11, 18, 19.30 e 21), l’altra a disposizione del pubblico per una prova (dalle 11 alle 14 e dalle 18 alle 22).

Il calendario completo di giovedì 13 agosto

Venerdì 14 agosto

Alle 19, al Padiglione Corea concerto del duo tecno Ninano Nanda (in replica alla stessa ora anche sabato 15 e domenica 16).

Al Padiglione Ungheria, concerti della band Bohemian Betyars, in un mix di funk e folk, alle 14, 16, 18, 20 (fino al 20 agosto).

Sabato 15 agosto

La giornata di Ferragosto prevede il national day della Sierra Leone al Cluster Riso con visita di delegazioni ufficiali, musica e danze tradizionali. Lo stato dell’Africa Occidentale durante Expo 2015 intende presentare ai visitatori la propria esperienza di “fattoria intelligente”, un luogo dove le competenze di vari soggetti si incrociano per raggiungere uno scopo comune. Nella “fattoria intelligente” si pratica la coltivazione del riso, la pesca sostenibile, si allevano piccoli ruminanti e polli, vi sono centri per la salute e per l’educazione alimentare, scuole, il mercato, sistemi di irrigazione e impianti di produzione d’energia.

Inoltre, all’Esposizione Universale è prevista la Festa del Gelato, una giornata dedicata all’alimento simbolo dell’estate con una offerta gastronomica decisamente ricca che prevede degustazioni per i più svariati e palati. I punti di ristoro dove a ogni ora ci si può fermare a rinfrescarsi sono molti. Diversi padiglioni di vari paesi offrono gelati nei loro bar e ristoranti a fine pasto. Inoltre numerosi produttori di gelato sono presenti a Expo e garantiranno un’offerta ampia

Grande festa di Ferragosto al Padiglione Alessandro Rosso ospitata nella apposita spiaggia dello spazio espositivo. Dalle 19, poi, concerti con dj provenienti dalla Svizzera, dall’Estonia e dalla Colombia. Successivamente è prevista grigliata con salamella, hamburger e cocktail.

Domenica 16 agosto

Al Cluster Riso è la volta della giornata nazionale della Cambogia. Essendo uno dei maggiori produttori asiatici di riso, la Cambogia, che partecipa all’Esposizione Universale all’interno del Cluster del Riso con uno spazio espositivo di 125 metri quadri, sente molto la responsabilità di approfondire la conoscenza delle tecnologie di gestione dei raccolti agricoli, dei sistemi di irrigazione, della catena distributiva del cibo, degli aspetti che intrecciano la cultura con la natura.

Alle 18 la chef Lorna Muñoz del ristorante Travesía si esibisce in uno showcooking ospitato al Padiglione Cile.

Tutti gli articoli di Milano Weekend sugli eventi Expo 2015