Pistoia Blues 2015: in concerto anche Santana e Sting
 

Pistoia Blues 2015: in concerto anche Santana e Sting

pistoia blues

Se non avete mai visitato Pistoia, luglio può essere il mese ideale per rimediare. Dal 1 al 24 luglio 2015 la città toscana ospita la 36esima edizione del Pistoia Blues 2015, la rassegna musicale con protagonisti di primo piano, tra cui Santana e Sting.

Un totale di 40 concerti nella splendida Piazza del Duomo e un calendario di eventi collaterali, che faranno di Pistoia uno dei centri musicali più interessanti dell’estate.

Concerti Pistoia Blues 2015

Ecco i principali artisti sul palco del Pistoia Blues 2015:

– 1 luglio, ore 21.30: Mumford & Sons. La band londinese presenta il nuovo disco Wilder Mind, oltre ai loro successi del passato.

– 3 luglio, ore 21.30: Counting Crows. Punto di riferimento per gli amanti del rock classico americano, il gruppo presenterà il suo lavoro più recente, Somewhere in Wonderland.

– 7 luglio, ore 21.30: Hozier. Un mix di gospel, rock e blues, per un artista da mesi in cima alle classifiche con Take Me To Church. Il concerto di Pistoia è la sua prima nazionale.

– 15 luglio, ore 22: il cantautore inglese Passenger, alias Mike Rosenberg, sul palco del Pistoia Blues 2015. L’artista ha esordito con Let Her Go, un successo incluso nell’album da 1 milione e mezzo di copie, All the Little Lights.

– 17 luglio, ore 19: evento gratuito dedicato al blues italiano in onore di B.B. King, recentemente scomparso, con nuovi talenti emergenti di Obiettivo Bluesin, storici bluesmen e altri ospiti speciali.

– 18 luglio: doppio concerto con i Black Label Society (ore 21), punto di riferimento del meta americano, e The Darkness (ore 23), storica band dell’hard rock britannico.

– 19 luglio, ore 21.30: Dream Theater idoli del metal progressive.

– 21 luglio, ore 21.30: Santana. Il grande chitarrista di origine messicana in concerto con il suo The Corazon Tour.

– 24 luglio, ore 21.30: Sting. Per la prima volta nella storia di Pistoia Blues, il cantante ripercorrerà il suo repertorio, dai successi dei Police ai capolavori da solista.

Pistoia Blues 2015: altri eventi

Oltre ai concerti in Piazza Duomo, il Pistoia Blues 2015 ospita anche eventi collaterali, come il festival busker nel centro cittadino (dal 17 al 24 luglio), corsi di musica e ballo (dal 10 al 12 luglio), il Two Beats Off nuova rassegna musicale dedicata alle band emergenti di area indie (17 e 18 luglio), la presentazione live, dopo anni, del nuovo doppio cd del festival con 32 band nazionali (17 e 18 luglio).

Inoltre al Teatro Bolognini, dal 17 al 24 luglio, sarà allestita la mostra Museo Fender Vintage, che ripercorre il periodo d’oro della Fender mostrando tutti i modelli di strumenti elettrici ed amplificatori costruiti dal 1951 al 1974. In programma anche quattro incontri, con prove e dimostrazioni riguardanti i cicli produttivi ed esplicativi dei modelli Telecaster, Precision Bass, Stratocaster e Jazz Bass.

Pistoia: cosa vedere e dove soggiornare

Tra Firenze, Lucca e Pisa, Pistoia raccoglie un patrimonio artistico e architettonico interessante, a partire dalle chiese romaniche caratterizzate dall’uso del cromatismo grazie agli accostamenti tra la locale pietra alberese, il marmo bianco di Carrara e il verde serpentino di Prato. Da non perdere Piazza del Duomo, dove sono ubicati la Cattedraledi San Zeno,  la torre campanaria, il Battistero di San Giovanni in Corte, il Palazzo del Comune, il Palazzo dei Vescovi, il Palazzo Pretorio. Nella vicina Piazza Giovanni XXIII si trova l’Ospedale del Ceppo: il suo loggiato esterno è decorato con uno splendido fregio in terracotta invetriata realizzato dalle più prestigiose botteghe fiorentine. All’interno del Museo Civico, i visitatori potranno ammirare prestigiose testimonianze della pittura pistoiese e fiorentina, mentre Palazzo Fabroni e il Museo Marino Marini espongono interessanti lavori di arte contemporanea. La Fattoria di Celle ospita invece all’interno del suo parco opere di artisti di fama mondiale, come Burri e Mendini.

Il Consorzio Turistico della città di Pistoia offre un servizio di consulenza gratuito sulle migliori soluzioni per il vostro soggiorno in città o negli agriturismi della zona. Disponibili anche pacchetti combinati comprensivi di biglietti di ingresso ai concerti del Pistoia Blues 2015. Per informazioni contattare il numero 0573/991502 o scrivere a info@pistoiaturismo.it.

Pistoia: come arrivare

In aereo: dai vicini aeroporti di Pisa e Firenze si raggiunge Pistoia in circa 30/40 minuti con auto, treno o autobus.
In treno: Pistoia è raggiungibile mediante le stazioni ferroviarie che si trovano lungo la Linea Firenze – Lucca – Viareggio
In auto:  da Milano prendere l’Autostrada A1 in direzione Firenze. Allo svincolo Firenze Nord, imboccare il raccordo per l’Autostrada A11 “Firenze Mare” direzione Pisa.