Expop 2015: i progetti dei cittadini per il futuro di Milano
 

Expop 2015: i progetti dei cittadini per il futuro di Milano

vivio arena foto di elena flaccadori-14Expo becomes pop ovvero Expop 2015. Una vetrina di persone, idee e visioni e una sfida a Milano e a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova con il futuro.

Expop 2015 è la versione pop di Expo, una manifestazione inaugurata nel 2012 che nell’anno dell’Esposizione Universale vuole essere ancora più ambiziosa e proporre una nuova idea di futuro per Milano, per renderla capitale internazionale di innovazione, arte, cultura e qualità del vivere.

Expop 2015 è un’iniziativa dell’associazione Vivaio e si inaugura il 20 e 21 giugno al 39esimo piano del Palazzo Lombardia e al Vivaio Riva in via Arena 7.

Sul palcoscenico di Expop 2015 si alterneranno passato, presente e futuro al servizio di una nuova Milano. Rispetto alle tre edizioni precedenti quest’anno la parola chiave è partecipazione. Non una semplice adesione di principi o condivisione di obiettivi: i cittadini sono infatti chiamati a dare un supporto attivo al futuro di Milano. Ai milanesi e a tutti coloro che vorranno verrà chiesto di sostenere effettivamente i progetti e di mettersi in gioco con tempo, denaro e idee.

Dal passato

Il passato che si sceglie di mettere in mostra è quello dei grandi mecenati che hanno fatto la storia di Milano. Persone che hanno donato alla città alcune delle sue opere più belle o che hanno supportato il genio di alcuni dei suoi ospiti più illustri. Verranno portate alla luce decine di idee e progetti proposti dai cittadini che in alcuni casi si sono realizzati ma in molti altri sono in attesa di trovare la via. In Expop 2015 ai cittadini si chiede di esprimersi sui progetti ancora non realizzati per decidere quali idee ha senso sviluppare.

Attraverso il presente

Il presente di Milano sono 14 progetti che hanno superato mesi di selezioni dell’associazione Vivaio. I progetti sono stati organizzati partendo da cinque idee diverse di città:

  1. Milano la prima città che vive
  2. Milano capitale del nuovo lavoro
  3. Milano capitale mondiale nella produzione di nuova cultura
  4. Milano acceleratore dell’individuo
  5. Milano città oltre i limiti

Questi progetti verranno presentati il 20 e 21 giugno.

Il futuro adesso

Qual è la nostra visione per Milano? Come dovrebbe essere la Milano dei nostri sogni? A questo i cittadini risponderanno proponendo in Expop 2015 la loro visione di Milano.

Visioni che l’associazione Vivaio cercherà di trasformare in realtà. Per l’occasione è nata una società, MadebyMilan, con un oggetto sociale atipico: “realizzare il bene comune attraverso il coinvolgimento dei cittadini”. Si tratta di una società no profit che mira a supportare progetti ad alto impatto sociale che riscuotano interesse da parte dei cittadini.

Per partecipare agli eventi è necessario registrarsi sul sito www.expop.org. La registrazione dà diritto all’ingresso gratuito.

Questi gli appuntamenti con Expop 2015:

– Sabato 20 giugno al 39esimo piano del Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia 1 (dalle 10 alle 18) e Vivaio Riva, via Arena 7 (dalle 10 alle 20)

– Domenica 21 giugno al 39esimo piano del Palazzo Lombardia (dalle 10 alle 18) e Vivaio Riva (dalle 10 alle 20).