Gelato Festival Milano 2015: un gusto speciale per Expo
 

Gelato Festival Milano 2015: edizione dal gusto speciale per Expo

gelato festival coppetteDa giovedì 28 maggio a domenica 7 giugno torna in piazza Castello l’appuntamento con il Gelato Festival, quest’anno in versione più lunga in occasione di Expo 2015.

Il Gelato Festival Milano 2015 è la sesta edizione della kermesse vetrina per la creatività dei maestri gelatieri, un evento per scoprire l’innovazione della tecnologia di produzione e l’alta qualità degli ingredienti utilizzati per uno dei dolci più amati della gastronomia italiana.

Partito da Firenze, il tour del Gelato festival 2015 toccherà tutta Italia. Prima di Milano il Gelato Festival 2015 ha fatto capolino a Roma e a Torino, mentre dopo il lungo stop nella città meneghina riprenderà con tappe a Catania, a Bari, a Riccione, a Viareggio, arrivando addirittura nella città di Amsterdam, dal 9 al 12 luglio, per una tappa europea nei Paesi Bassi.

Il Gelato Festival Milano 2015 farà tappa nel capoluogo lombardo in due diverse tornate. Oltre che dal 28 maggio al 7 giugno, la manifestazione sarà ospitata a Milano dal 3 al 13 settembre.

La novità principale dell’edizione segnata dalla concomitanza di Expo 2015 sarà la presentazione di un gelato dal gusto inedito pensato e ideato appositamente per l’Esposizione Universale. Il gusto Expo è firmato dai direttori tecnici del festival, Antonio Mezzalira e Giorgio Zanatta, e si tratta di un sorbetto a base di acqua e mango con variegatura di kiwi e fragola per gli intolleranti al latte che riprenderà i colori del logo di Expo 2015.

Nel corso del Gelato Festival Milano 2015 i maestri gelatieri si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di miglior gusto che sarà assegnato da una giuria che unisce il voto tecnico, di esperti del settore, a quello popolare.

In gara troviamo: Massiliano Ginelli della gelateria al 54 con il gusto Ginger; Simone Luca Fabio della gelateria PiccoLina con il gusto Sacher, Francesco Rocca della gelateria Rembrandt con il gusto Luna di miele, Michail Tyrakis, Adriano Rovaris della gelateria Porta Romana con il gusto Cherry chocolate, Fabio Brambilla della gelateria Naturalia con il Risveglio degli dei, Osvaldo Palermo della gelateria Fiordipanna con il gusto Mandorla pralinata e arancia e infine Lorenzo Repetto della gelateria Souvenir d’Italie con il gusto Frenesia dell’estate.

Previste una serie di lezioni e showcooking ospitate in un’apposita area didattica chiamata Area Caterina, in onore della nobildonna di casa Medici che fu la prima ambasciatrice del gelato fiorentino in Europa. In questo spazio si potrà assistere alla preparazione di sorbetti dai gusti esotici, gelati bio o tradizionali.

Gelato Festival Milano 2015 è a ingresso libero, dalle 12 alle 22. L’ingresso gratuito, comunque, non dà diritto alla degustazione: per poter assaggiare le creazioni che prenderanno vita nei dieci giorni del festival è necessario sottoscrivere la Gelato card, un abbonamento valido per tutti i giorni della manifestazione.

La Gelato card permette di partecipare a cinque assaggi più uno omaggio, nel caso si decida di votare il proprio preferito, e garantisce la partecipazione illimitata agli showcooking della Scuola di Gelato Festival. Può essere acquistata online fino alle 22.30 del giorno precedente la manifestazione, al prezzo speciale di 5 euro o direttamente sul posto a un costo leggermente maggiorato; non è nominale e può essere utilizzata in più giorni, per terminare i gusti non consumati.