Milano Moda Donna, secondo giorno: la donna eclettica
 

Milano Moda Donna, secondo giorno: la donna eclettica mischia stili diversi

>> Seguite gli aggiornamenti quotidiani dalle passerelle: SFILATE MILANO MODA DONNA FEBBRAIO 2015

Milano Moda Donna autunno/inverno 2015-2016 svela le nuove tendenze fashion direttamente in passerella, dove si esibiscono le più grandi maison del panorama internazionale.

Il secondo giorno hanno sfilato grandi nomi, Prada con una femminilità delicata, da ragazzina, nella quale smonta e ricostruisce il baby-doll; la pelliccia trasfigurata, le giacche a spina di pesce con fintissimi fiori extralarge a mo’ di spilla: una collezione anni ‘60 che non ricorda il passato ma guarda con ironia al futuro.

I protagonisti per Costume National sono stati il nero in chiave rock per una donna femminile a cui piacciono le linee maschili e le stampe con le civette «simbolo di fierezza e intelligenza», come dice Capasa.

Fendi, con l’astrattismo geometrico di Karl Lagerfeld, ha sfilato l’anti-vintage in una versione lusso oversize e dalle proporzioni grintosissime.

La passerella di Blugirl è fresca e colorata, con tanti fiori e fantasie che ricordano la primavera e la rinascita della natura. Corpetti aderenti su gonne ampie e romantiche, i tessuti leggeri sono abbinati alla lana e a morbidi gilet di pelliccia. Colori chiari, colori pastello e dettagli dalle tinte strong, come la mini cintura e le scarpe rosse accostate al celeste e al rosa.

Il mare sullo sfondo e musica ambient per la passerella di Max Mara, femminilità e sensualità sono il filo conduttore di uno show che diventa un tributo a Marilyn Monroe. I classici cappotti della maison ampi e morbidi dal sempre attuale color cammello, si tingono di marrone in tutte le sue nuance e poi di bianco.

Per Les Copains la maglieria è stata da protagonista in una varietà di texture ricamate e impreziosite da un bigiotteria Art Déco.

La collezione Moschino ideata dall’eccentrico Jeremy Scott ha dato spettacolo. Si parte con una serie di look color block, il designer ha presentato capi per lo più matelassé tinti di verde e arancio neon con complementi azzurro brillante e bordature nere. Terminata la serie più retrò e sportiva, si passa all’esaltazione dei Looney Tunes, dove Duffy Duck, Bugs Bunny e Gatto Silvestro la fanno decisamente da padrone sulle canotte Space Jam style.

Vi segnalo la collezione “Candies” le nuove francesine dei Fratelli Rossetti che potete vedere (partecipando al contest creato ad hoc) presso lo showroom in via Montenapoleone 1.

Isabella Ratti

www.silkgiftmilan.com

>> Seguite gli aggiornamenti quotidiani dalle passerelle: SFILATE MILANO MODA DONNA FEBBRAIO 2015