In Auditorium laVerdi omaggia la Boemia - Milano Weekend
 

In Auditorium laVerdi omaggia la Boemia

Foto: Tanja Ahola

Foto: Tanja Ahola

Grazie al patrocinio del Centro Ceco di Milano, il diciassettesimo appuntamento della Stagione sinfonica de laVerdi (il primo del 2015) si presenterà come un omaggio alla grande terra boema.

Sotto la bacchetta del finlandese Pietari Inkinen (nella foto), l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi si esibirà in un concerto che unisce tre autori che hanno onorato la propria patria, regalando al mondo pagine armoniose e suadenti di musica memorabile.

Il concerto inizia con il brano più popolare dei tre, quella descrizione del fiume nazionale di Boemia che è la Moldava che fa parte del ciclo di sei poemi sinfonici che Bedřich Smetana intitola La mia patria. Chiude la suggestiva Ottava sinfonia, ricca di lirismo e potere evocativo di Antonín Dvořák. Al centro è collocato un lavoro di Bohuslav Martinů, ovvero il Concerto per due pianoforti e orchestra che ben rappresenta lo spirito curioso e cosmopolita dell’autore e dei suoi contatti con le ironie e le sfrontatezze delle avanguardie, e con i colori nitidi del crepuscolo dell’impressionismo. Questo brano è eseguito dal ceco Pavel Kaspar e dal laziale Roberto Prosseda, che torna a esibirsi con laVerdi dopo due anni.

L’appuntamento è, come sempre, presso l’Auditorium di Milano in largo Mahler nel weekend con una doppia esibizione: venerdì 16 alle ore 20 e domenica 18 gennaio alle ore 16.

BIGLIETTI:

Euro 35,00/15,00

INFO E PRENOTAZIONI:

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: martedì – domenica ore 14.30 – 19.00, telefono 02.83389401/2/3; biglietteria via Clerici 3 (Cordusio), orari apertura: lunedì – venerdì ore 10.00 – 19.00, sabato ore 14.00 – 19.00, telefono 02.83389.334

www.laverdi.org