Neve a Milano, in arrivo nella notte del 27 dicembre
 

Neve a Milano, in arrivo nella notte del 27 dicembre

 

bubbiano neve 2014

Bubbiano innevata – Foto Francesco Di Bernardo

Foto di Stefania Ninno – zona Largo Boccioni

milano neve(aggiornato il 27 dicembre ore 20,55)

Neve a Milano

Situazione meteo tornata normale a Milano. Traffico regolare e accumuli di neve pressoché assenti, tranne in alcune aree a sud-ovest della città. Nelle operazioni sono state impiegate tre squadre della Protezione civile e le pattuglie della Polizia locale in servizio ordinario, più altre cinque dedicate ai sottopassi e ai cavalcavia, che anche nelle prossime ore affiancheranno gli interventi dei mezzi spargisale.

***

Alcuni mezzi spargisale Amsa sono operativi dal primo pomeriggio di sabato 27 dicembre su alcune strade nei quartieri Rogoredo, Santa Giulia e Gratosoglio e sui cavalcavia e sottopassi a sud ovest di Milano, per evitare complicazioni dovute al pericolo di gelate notturne a causa del brusco abbassamento delle temperature atteso fin dalle prime ore di domenica. Secondo l’ultimo bollettino meteo della Regione Lombardia, “la perturbazione sta lasciando Milano”. Dalla mezzanotte l’allerta rientrerà del tutto.

***

I primi fiocchi di neve cadranno su Milano alle 6 di sabato 27 dicembre, per poi diradarsi intorno alle 19. L’intensità maggiore sarà alle 10 del mattino. Questa la previsione diffusa poco fa dal Centro operativo comunale che si è riunito per fare il punto sugli effetti della perturbazione. A mezzanotte scatterà un moderato stato di allerta in Lombardia. L’accumulo di neve non dovrebbe superare i cinque centimetri. Domani l’ulteriore riunione del Coc. Dalla notte di domenica 28 dicembre si prevede un brusco calo delle temperature con gelate diffuse.

***

In arrivo la neve a Milano: il centro meteo della Regione Lombardia ha reso noto che vi è un rischio di nevicate sulla città meneghina a partire dalle 24 di oggi e per le prossime 12-18 ore. Secondo gli esperti regionali, la fase più acuta delle precipitazioni a carattere nevoso dovrebbe essere intorno alle 5 di sabato 27 dicembre, con un possibile accumulo al suolo (nell’area urbana) da 1 a 5 centimetri e temperature che dovrebbero rimanere tra 0 e 1 gradi.

L’ufficio stampa di Palazzo Marino fa sapere che il Centro operativo comunale (Coc) composto da Comune di Milano, Protezione civile comunale, Polizia locale e Amsa è già stato allertato e farà un punto sulla situazione questa sera intorno alle 19. All’ordine del giorno, l’eventuale decisione di attivare dalle prime ore del prosismo mattino il monitoraggio delle strade e gli interventi necessari per evitare soprattutto i disagi alla viabilità urbana.

Freddo a Milano: servizi emergenza senzatetto

Sono stati allertati nella serata di venerdì 26 dicembre i servizi per i senzatetto in attesa del forte freddo a Milano e della possibile nevicata: il Centro Aiuto della stazione centrale, in via Ferrante Aporti 3 (angolo viale Brianza) resta aperto fino a mezzanotte per coordinare le attività notturne.

Al momento il Comune di Milano dichiara la disponibilità di oltre 2mila posti letto, di cui circa 200 ancora liberi; nel complesso, cresceranno fino a raggiungere la quota di 2.700 posti, come nel 2013. Inoltre, nelle strutture sono stati ospitati circa 600 profughi siriani (335 dei quali giunti a Milano tra il 24 e il 25 dicembre).

Il Centro è aperto tutti i giorni, anche durante le feste, con orario prolungato dalle 8.30 alle 24 (il sabato e la domenica dalle 9). I numeri di telefono per segnalare persone in difficoltà sono:

  • 02 88447643
  • 02 88447646
  • 02 88447647
  • 02 88447648
  • 02 88447649

Ai senzatetto che scelgono di restare in strada viene portata accoglienza dai volontari che distribuiscono coperte, sacchi a pelo e bevande calde, fino all’invio del 118 nei casi più critici

>> L’intervista al fondatore dei City Angels

(LAST) home page photo credit: Alessio Mesiano via photopin cc
home page photo credit: Latente 囧 www.latente.it via photopin cc