Al Piccolo due mesi di Osservatorio sul presente e sulla legalità
 

Al Piccolo due mesi di Osservatorio sul presente e sulla legalità

Dal 6 novembre al 21 dicembre il Piccolo Teatro di Milano si fa Osservatorio sul presente. In quest’arco temporale avrà luogo questo progetto caratterizzato da sei spettacoli e otto incontri aperti al pubblico.

Due mesi sul tema della legalità, a partire da un progetto concepito dal Piccolo Teatro con l’Università degli Studi di Milano e approdato allo spettacolo E io dico no. Ogni notte ha un’alba, testo di Nando dalla Chiesa e Marco Rampoldi, curatore anche della regia.

L’Osservatorio sul presente include anche la coproduzione, con il Teatro Grande di Brescia, dell’opera lirica Il sogno di una cosa per il quarantennale della strage di Piazza della Loggia, gli spettacoli Dopo il silenzio, da Pietro Grasso, San Vittore Globe Theatre, con attori e attrici reclusi a San Vittore, Errare Humanum Est, con i ragazzi del carcere minorile Beccaria, Ridendo e pensando, serate di teatro comico civile, per sorridere delle ferite della nostra società.

Il progetto, nella condivisione con la Fondazione Corriere della Sera, la Casa della carità, la Statale e altre realtà della città, si arricchisce di otto appuntamenti di approfondimento, che si alternano e si intrecciano agli spettacoli, nell’ottica di interpretare più compiutamente la finalità di Osservatorio sul presente.

GLI SPETTACOLI

Piccolo Teatro Strehler, dal 6 al 9 novembre

Il sogno di una cosa – Opera per il quarantennale della strage di Piazza Loggia

Musica Mauro Montalbetti, libretto e regia Marco Baliani, regia video Alina Marazzi

Produzione Fondazione Teatro Grande di Brescia in coproduzione con la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e in collaborazione produttiva con il Piccolo Teatro di Milano e IED con la collaborazione della Casa della Memoria di Brescia e di Fondazione Milano Teatro Scuola Paolo Grassi

Lo spettacolo, realizzato in occasione dei 40 anni dalla strage di Piazza della Loggia, a Brescia, è un lavoro dalla doppia importanza: civile, per l’anniversario, e artistica, per la scelta di investire nella produzione di una nuova opera contemporanea di un giovane artista italiano, il compositore Mauro Montalbetti. La partitura è eseguita dall’ensemble Sentieri Selvaggi diretto da Carlo Boccadoro. Marco Baliani cura libretto e regia, oltre a esserne anche interprete, e Alina Marazzi la regia video.

Piccolo Teatro Grassi, dal 18 al 23 novembre

Dopo il silenzio

di Francesco Niccolini e Margherita Rubino da Liberi tutti di Pietro Grasso

Regia Alessio Pizzech

Produzione SiciliaTeatro e Teatro “Tina Di Lorenzo” – Noto

Piccolo Teatro Studio Melato, 19 e 20 novembre

San Vittore Globe Theatre dedicato a Alda Merini, Giovanni Testori, William Shakespeare

Regia e drammaturgia Donatella Massimilla

Produzione Cetec Onlus – Edge Festival 2014/2015 in collaborazione con ScenAperta, Ubi Minor, Arte in Tasca, Carcere San Vittore, Comune di Milano con il sostegno di Fondazione Cariplo

Piccolo Teatro Studio Melato, dal 21 al 23 novembre

Ridendo e pensando (Seriamente comici)

di Rita Pelusio, Diego Parassole, Alberto Patrucco, Claudio Batta, Leonardo Manera, Luca Klobas, Max Pisu, Antonello Taurino

A cura di Marco Rampoldi. Produzione Canora

Piccolo Teatro Grassi, dal 26 al 30 novembre

Errare Humanum Est (Il carcere minorile spiegato ai ragazzi)

Testo e regia Giuseppe Scutellà

Produzione Associazione PuntoZero in collaborazione con l’Istituto Penale per Minorenni Cesare Beccaria di Milano

Piccolo Teatro Studio Melato, dal 3 al 21 dicembre

E io dico no: Ogni notte ha un’alba

Drammaturgia di Nando dalla Chiesa e Marco Rampoldi in collaborazione con il Corso di Sociologia della Criminalità Organizzata dell’Università degli Studi di Milano, coordinamento Paola Ornati

Regia Marco Rampoldi

Con Flavio Albanese, Pasquale Di Filippo, Gabriele Falsetta, Sergio Leone, Tommaso Minniti

Nuova produzione Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa in collaborazione con Università degli Studi di Milano con il sostegno di Fondazione Cariplo

INFORMAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI PER GLI SPETTACOLI DEL CICLO “LEGALITÀ”

Il sogno di una cosa/Dopo il silenzio: platea 33 euro, balconata 26 euro

Ridendo e pensando/E io dico no: platea 25 euro, balconata 22 euro

San Vittore Globe Theatre posto unico 10 euro

Errare Humanum Est posto unico 10 euro, mattina 8 euro

Biglietteria telefonica del Piccolo Teatro di Milano 848.800.304 da lunedì a sabato 9.45-18.45; domenica dalle 10 alle 17.

Biglietteria – Teatro Strehler (L.go Greppi, 1) da lunedì a sabato 9.45-18.45 continuato; domenica 13-18.30; festività chiuso.

GLI APPUNTAMENTI

Le mafie potranno essere sconfitte soltanto se riuscirà a diffondersi una nuova cultura della Legalità. Per questo, a corollario di E io dico no. Ogni notte ha un’alba, il Piccolo Teatro di Milano organizza un ciclo di incontri con personalità di spicco della cultura e della società italiana, tre dei quali – in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera – intorno ai concetti-cardine “Educazione”, “Accoglienza” e “Racconto” .

Otto appuntamenti per sottolineare come il comune sentire si formi più attraverso le espressioni artistiche e narrative che non attraverso i fatti di cronaca.

Piccolo Teatro Studio Melato, venerdì 7 novembre ore 10

Libertà, regole e trasgressioni. Gherardo Colombo e Claudio Bisio ne parlano con gli studenti delle scuole superiori

a cura dell’Associazione Sulleregole

Ingresso riservato alle scuole superiori. Una conversazione di Gherardo Colombo con i ragazzi e tra i ragazzi. Uno scambio di idee alla pari, con alcune digressioni affidate a Claudio Bisio, nel ruolo di ‘provocatore’.

Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati, mercoledì 19 novembre ore 18

Educazione intervengono Rita Borsellino, Nando dalla Chiesa, Calogero Gaetano Paci

in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera

Come far sì che tutte le generazioni siano coinvolte nel rispetto delle leggi e nell’impegno civico? Come riuscire a trasmettere la memoria affinché diventi ricchezza anche per i più giovani?

Chiostro Nina Vinchi, giovedì 20 novembre ore 17

Incontro “Teatro e carcere verso e oltre EXPO 2015”  in occasione dello spettacolo San Vittore Globe Theatre – Edge Festival

con Donatella Massimilla, Vito Minoia, Fra’ Stefano Luca, Cinzia Zanellato, Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere la Rivista Europea Teatri delle Diversità

Al termine, proiezione backstage “Da Dentro a Fuori San Vittore Globe Theatre” di Orbite Fuori Centro e “Storyboard. Teatro e Carcere nel Camerun”.

Chiostro Nina Vinchi, venerdì 21 novembre ore 17

Teatro-Giornalismo. La Realtà in scena. Rifugiati politici, carcere, negazione d’identità.

La giornalista Livia Grossi dialoga con i registi Massimo de Vita, Gigi Gherzi, Donatella Massimilla.

Al termine, reading Puska, testimonianza scritta da Livia Grossi che racconta di una vergine giurata albanese, una donna che ha scelto di diventare uomo per riconquistare diritti e dignità.

Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati, mercoledì 26 novembre ore 18

Accoglienza intervengono Don Virginio Colmegna, Alessandra Coppola, Francesco Daveri

in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera

Il rapporto tra immigrazione e illegalità è realtà o pregiudizio? Quali pratiche per una migliore integrazione?

Chiostro Nina Vinchi, venerdì 28 novembre ore 17

Incontro sullo spettacolo Errare Humanum est intervengono Don Gino Rigoldi, Olimpia Monda, Flavia Corce, Lisa Mazoni, Giuseppe Vaciago, Gianluca Messina

Suoni Sonori presenterà il disco delle musiche dello spettacolo, protagonisti i giovani detenuti. Sarà illustrato il progetto di ristrutturazione e apertura al pubblico del teatro interno al carcere con il sostegno della Fondazione Marazzina.

Piccolo Teatro Studio Melato, giovedì 4 dicembre ore 17.30

Incontro sullo spettacolo E io dico no. Ogni notte ha un’alba intervengono Sergio Escobar, Nando dalla Chiesa, Marco Rampoldi, Gianluca Vago e la Compagnia

Dal percorso di un gruppo di studenti universitari alla messa in scena dello spettacolo: genesi di un percorso culturale, civile, umano.

Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati, giovedì 11 dicembre ore 18

Racconto

in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera

Criminalità e non rispetto delle regole: come raccontare tutto questo in film e fiction?

INFORMAZIONI E MODALITÀ DI ACCESSO AGLI INCONTRI DEL CICLO LEGALITÀ

Per gli incontri programmati al Chiostro Nina Vinchi e per l’incontro del 4 dicembre al Teatro Studio Melato, inviare una mail a comunicazione@piccoloteatromilano.it o telefonare al numero 02.72.333.301 da lunedì venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18.

Per gli incontri programmati presso la Fondazione Corriere della Sera Sala Buzzati, via Balzan 3, ingresso libero solo con prenotazione al numero 02.8738.7707, rsvp@fondazionecorriere.it

Per l’incontro di venerdì 7 novembre al Piccolo Teatro Studio Melato, ingresso riservato alle scuole superiori su prenotazione carmen.barbano@unisona.it; 02.49.54.35.00