Dante Brancatisano alla Libreria Popolare - Milano Weekend
 

‘Storia straordinaria di un uomo ordinario’, il nuovo libro di Dante alla Libreria Popolare di Milano

Dante BrancatisanoAccusato di essere il nuovo capo emergente della ‘Ndrangheta a Milano, Dante Brancatisano è stato rinchiuso per 3 anni nel carcere di Bergamo. La Cassazione ha poi annullato la sentenza, e lui tornato libero ha continuato a fare ciò per cui ha sempre vissuto: musica.

Giovedì 13 marzo 2014, alle ore 19.00, Dante sarà alla Libreria Popolare di Via Tadino 18 a Milano per presentare la sua autobiografia, in cui racconta la drammatica vicenda di malagiustizia di cui è stato protagonista.

Il libro “Storia straordinaria di un uomo ordinario”, edito dalla Vololibero Edizioni e Distribuzione Libraria CdA, ripercorre la sua vicenda giudiziaria e l’esperienza del carcere, che Dante ha trasportato anche nel suo nuovo album musicale “Via Gleno” (Eden Music).

Uscito recentemente in digital download e su tutte le piattaforme streaming, l’album “Via Gleno” conta anche collaborazioni importanti con musicisti di primo piano del panorama musicale italiano. Tra questi il chitarrista Andrea Braido, già collaboratore di Vasco Rossi, Patty Bravo e Mina, il batterista Alfredo Golino, che vanta lavori con Elisa, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, De Gregori, e il sassofonista Andrea Innesto, membro storico della band di Vasco Rossi.

Durante l’incontro di presentazione del libro, potrete ascoltare alcuni brani tratti dall’album, che saranno interpretati live dallo stesso Dante, insieme a Andrea Braido. Modera il giornalista Fabrizio Basso.

L’autobiografia “Storia straordinaria di un uomo ordinario-un caso di malagiustizia” è disponibile nelle librerie tradizionali e in ebook su tutte le principali piattaforme digitali.

Ingresso libero

 

Libreria Popolare

Via Tadino 18