Settimana della Moda 2013: con 'Good Food in Good Fashion' spazio agli chef - Milano Weekend
 

Settimana della Moda 2013: con ‘Good Food in Good Fashion’ spazio agli chef

good-food-in-a-good-fashion-11 All’inaugurazione della settimana della moda debutta un altro evento, fino al 24 settembre: si tratta della Settimana del Gusto, intitolata Good Food in Good Fashion. Coinvolge otto chef appartenenti ad altrettanti lussuosi alberghi del quadrilatero della moda.

Il progetto è stato presentato al Pirellone con l’obiettivo di mostrare una nuova idea della Fashion Week: i menù degli esperti proporranno un tour culinario in versione happy hour, il tutto presso i rispettivi hotel dalle 19 alle 21, per tutta alla durata della settimana della moda.

A sostenere l’iniziativa c’è il giudice di MasterChef Carlo Cracco, presidente dell’associazione Maestro Martino, che nella sua idea di aperitivo ha affrontato il Made in Italy in cucina, toccando i temi delle coltivazioni e delle distribuzioni a chilometro zero – Coldiretti Donna Impresa, partner del progetto, si occupa di promuovere lo sviluppo dell’imprenditoria agricola al femminile.

Ecco gli otto chef coinvolti:

  • Gian Domenico Melandri – Armani Hotel Milano
  • Umberto Vezzoli – Hotel Boscolo Milano
  • Andrea Ferrero – Bulgari Hotel Milano
  • Marco Offidani – Hotel Château Monfort (leggi il menù nel nostro articolo)
  • Sergio Mei – Four Seasons Hotel Milano (guarda le foto e leggi il menù nel nostro articolo)
  • Diego Giglio – Palazzo Parigi Milano Hotel & Grand Spa
  • Andrea Aprea – Park Hyatt Milan
  • Augusto Tombolato – Hotel The Westin Palace Milan

>> LA VIDEO INTERVISTA DI MILANO WEEKEND A CARLO CRACCO: “Nel 2014 nuovo ristorante low cost”