Sciopero treni a Milano, traffico in tilt nelle tangenziali - Milano Weekend
 

Sciopero treni a Milano, traffico in tilt nelle tangenziali

Traffico in tilt sulle tangenziali e sulla Milano-Meda: oggi martedì 19 febbraio è il primo dei due giorni di caos per lo sciopero treni a Milano al quale hanno aderito finora il 90% dei macchinisti di Trenord, che gestisce la rete regionale dei trasporti ferroviari, essenziale per le centinaia di migliaia di pendolari che ogni giorni raggiungono per lavoro il capoluogo lombardo.

L’astensione dal lavoro è stata proclamata dall’Orsa, l’organizzazione delle rappresentanze sindacali di base.

Adesso però l’allerta è tutta per il rientro post ufficio, la fascia oraria di garanzia 18-21 che rischia di trasformarsi in forti disagi: i treni torneranno a circolare ma, a parte la prevedibile ressa, saranno possibili ritardi e cancellazioni di alcune corse.

Per c0nsultare l’elenco dei treni garantiti (e dei bus sostitutivi del Malpensa Express): www.trenord.it

Per consultare la viabilità delle tangenziali milanesiwww.quattroruote.it

Lo sciopero avrà termine nella notte di mercoledì alle 2.